Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Milano, al via il car pooling: condividi l'auto e parcheggi gratis

Logo Quotidiano.Net Quotidiano.Net 3 giorni fa
© SE Poligrafici(wc)|LAPRESSE|38e8eebe556ba96e8941d635e0f46ad6

Milano, 12 giugno 2019 - Viaggiare in compagnia per pagare meno e far guadagnare l'ambiente. Ecco cosa prevede il nuovo servizio di car pooling promosso dal Comune di Milano e affidato alla piattaforma BePooler, vincitrice del bando indetto dall'Amministrazione, presentato questa mattina a Palazzo Marino dall'assessore alla Mobilità, Marco Granelli, insieme all'amministratore delegato e al direttore generale di BePoleer, Claudio Cattabriga e Andrea Moglia.

Da oggi, chiunque voglia venire a Milano, potra' scaricare e iscriversi all'app e trovare qualcuno disposto a condividere il viaggio. Nel corso del periodo di sperimentazione che durerà tre anni, il Comune, che non avrà spese per il servizio fornito da BePooler, metterà a disposizione 48 posti auto nei parcheggi di interscambio gestiti da Atm, con l'intenzione di aumentarli con la crescita degli utenti del servizio. 

"Un pendolare che usa abitualmente la propria auto - ha spiegato Andrea Moglia - puo' arrivare a risparmiare fino a 2.000 euro all'anno se usasse costantemente il car pooling". Un risparmio che sull'applicazione si traduce in un costo di 0,30 euro a chilometro per equipaggio, con l'algoritmo dell'app che  calcola in modo indipendente il costo per ogni passeggero, in base ai chilometri che ognuno percorre sul tragitto. Per il momento restano esclusi dal pagamento cashless via app i costi delle autostrade, con i cui gestori e' stato comunque aperto un dialogo.

"Con questo progetto sperimentiamo un nuovo fronte della mobilita' condivisa e sostenibile, sulla quale questa Amministrazione punta dall'inizio del suo mandato - ha aggiunto l'assessore alla Mobilita' Marco Granelli -. Ogni giorno a Milano entrano decine di migliaia di macchine che spesso trasportano solo il conducente. Il car pooling è una buona abitudine che grazie alla tecnologia puo' diventare una pratica diffusa, conveniente e capace di concorrere al miglioramento della qualita' dell'aria e diminuire i problemi legati al congestionamento. Per questo siamo convinti che sia utile sostenerlo. Milano resta all'avanguardia nello sviluppo e nella promozione di una mobilita' piu' sostenibile per tutti".

"Il trasporto intermodale - ha aggiunto Nicola Ciniero, Presidente di BePooler - potra' essere massimizzato anche grazie alle nuove funzionalità della piattaforma in corso di rilascio tra le quali "BePooler Taxi" che, in collaborazione con Taxi Blu di Milano, consentira' di abbattere i costi individuali per singola corsa e allargare contestualmente il numero di utilizzatori del trasporto privato regolamentato, peraltro attivo con una flotta ibrida dal minimo impatto ambientale". Il servizio car pooling si estenderà infatti anche ai taxi a fine mese, sempre attraverso la piattaforma Bepooler: un utente di taxi potrà dare la disponibilità ad accogliere nel proprio viaggio un'altra persone, con circa 30 minuti di anticipo, in mood da riempire l'auto e condividere le spese.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Quotidiano.net

image beaconimage beaconimage beacon