Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Tokyo, licenziati 200 dipendenti di un hotel: sono tutti robot

Logo Il Giornale Il Giornale 17/01/2019 Francesca Bernasconi
Facebook © Fornito da Il Giornale Online SRL Facebook

La metà dei dipendenti dell'hotel Henn-na di Tokyo verrà licenziata, perché inefficiente e lenta. Sono diversi i clienti che si sono lamentati per l'inadeguatezza degli addetti e la direzione ha deciso di adottare misure drastiche nei confronti di facchini, receptionist e assistenti, senza nessun preavviso. Ma gli esuberi sono tutti robot.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO

L'albergo, infatti, era diventato famoso perché era stato uno dei primi al mondo ad aver messo in funzione più di 200 robot, che sostituivano altrettanti essere umani nelle diverse funzioni dell'hotel. In ogni camera era presente un assistente vocale, Churi, che avrebbe dovuto rispondere alle diverse richieste dei clienti, alla reception, invece, erano stati messi dei velociraptor, addetti al check-in. Secondo quanto riporta Tgcom24, però, Churi non riusciva a rispondere alle richieste più semplici e capitava che si attivasse nel mezzo della notte, quando sentiva russare, mentre i facchini erano troppo lenti e si spegnevano in caso di neve e pioggia, lasciando ai clienti l'incombenza di trasportare i bagagli. I velociraptor all'ingresso, invece, non erano in grado di dare nessuna informazione sulle attività da fare o sui luoghi da visitare.

I robot, quindi, dovrebbero essere sostituiti dal personale umano, anche se sembra che il loro tempo non sia finito e le nuove tecnologie potrebbero offrire nuove opportunità.

ALTRO SU MSN: 

La mano robotica che sembra vera (Corriere Tv)

Riproduci nuovamente video
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Giornale

image beaconimage beaconimage beacon