Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Video shock dalla Libia: migranti venduti all'asta

Logo SignoSigno 4 giorni fa Signo
Video CNN, in Libia © ANSA Foto Video CNN, in Libia

"Ottocento", dice il battitore. Poi "900 ... 1.000 ... 1.100. Venduto per 1.200 dinari" libici, l'equivalente di poco meno di 800 euro. Ad essere aggiudicato in questa asta non è una merce, ma un essere umano. Lo testimonia un video shock trasmesso dalla CNN e arrivato dalla Libia. L'uomo venduto è un 20enne nigeriano presentato dal battitore come uno dei "grandi ragazzi forti per lavoro agricolo".

La CNN ha portato le sue telecamere nascoste in una proprietà fuori Tripoli lo scorso mese assistendo ad una decina di persone "messe all'asta" nello spazio di sei o sette minuti. "Questo è uno scavatore. Un grande e forte uomo" dice il venditore con il volto coperto prima di dare il via all'asta. Subito dopo, gli acquirenti alzano la mano, il prezzo sale, e in pochi minuti tutto è finito con gli uomini-schiavi che vengono consegnati ai loro nuovi padroni.

Al termine dell'asta la giornalista si avvicina a due uomini appena venduti: "Erano così traumatizzati da quello che stavano subendo, che erano sospettosi di tutti quelli che incontravano", afferma l'inviata della CNN.

ALTRO SU MSN:

Cnn in Libia: migranti all'asta per 400 dollari (Rai)

Sponsorizzato:

RISPARMIA IL 35%: Xbox One S da 500 GB o 1 TB L'Ombra della Guerra + secondo gioco GRATIS (a scelta tra FIFA 18, Call of Duty WWII o Forza Horizon 7). COMPRA >>

Scegli tu!
Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon