Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Istat, crolla la produzione industriale in Italia: -2,6% a novembre. Auto -19,4%

Logo Quotidiano.Net Quotidiano.Net 11/01/2019
© SE Poligrafici(wf)|IMAGOECONOMICA|bbc061d3d589eda67281b4e7413432f4

Roma, 11 gennaio 2019 - Dati allarmanti dall'Istat. In Italia la produzione industriale a novembre 2018 è diminuita dell'1,6% rispetto a ottobre e del 2,6% rispetto a novembre 2017. Così comunica l'istituto di statistica. Profondo rosso nel settore delle auto, che a novembre 2018 registra un calo del 19,4% su base annuale (minimo da ottobre 2012).

LA PRODUZIONE INDUSTRIALE - Nel dettaglio, l'indice destagionalizzato mensile, spiega l'Istat, mostra un aumento congiunturale solo nel comparto dell'energia (+1,0%); variazioni negative registrano, invece, i beni intermedi (-2,4%), i beni strumentali (-1,7%) e i beni di consumo (-0,9%). Su base annua, gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano invece a novembre 2018 una moderata crescita tendenziale solo per i beni di consumo (+0,7%); diminuzioni rilevanti si osservano, invece, per i beni intermedi (-5,3%), per l'energia (-4,2%) e, in misura più contenuta, per i beni strumentali (-2,0%). I settori di attività economica con variazioni tendenziali positive sono le industrie alimentari, bevande e tabacco (+2,7%), la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+1,3%) e le altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (+1,1%). Le maggiori flessioni si rilevano, viceversa, nell'industria del legno, della carta e stampa (-10,4%), nell'attività estrattiva (-9,7%) e nella fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (-6,7%).

La media del 2018 resta però positiva. Nei primi undici mesi dell'anno scorso la produzione industriale italiana è cresciuta dell'1,2% rispetto al 2017. Così spiega l'istituto di statistica in base alle stime sulla produzione di novembre, aggiungendo che, nella media del trimestre settembre-novembre 2018, il livello della produzione registra una flessione dello 0,1% rispetto ai tre mesi precedenti. 

AUTO -19% - Profondo rosso nel settore auto a novembre 2018. Secondo i dati Istat, l'indice corretto per gli effetti di calendario ha registrato un calo del 19,4% su base annuale (al minimo da ottobre 2012), cioè nel confronto con novembre 2017, e dell'8,6% su base mensile, rispetto al mese di ottobre 2018. Il dato conferma, ma con un ulteriore peggioramento, l'andamento di ottobre, quando era stato registrato un calo tendenziale del 14%. Nella media degli 11 mesi 2018, la produzione è diminuita del 5,1%

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Quotidiano.net

image beaconimage beaconimage beacon