Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Francia rallenta: limite a 80 km/h sulle statali

Logo Automoto.it Automoto.it 12/01/2018 Daniele Pizzo
© Moto.it

Di fronte ad una mortalità sulle strade che è tornata a risalire, la Francia ha scelto di abbassare il limite di velocità sulle strade secondarie a doppio senso di percorrenza da 90 a 80 km/h. Lo ha annunciato il primo ministro Edouard Philippe, anticipando che una verifica dei risultati della misura sarà fatta nel 2020.

La decisione è stata presa dopo un periodo di sperimentazione su alcune tratte. Secondo il premier transalpino, abbassare il limite di velocità su queste strade, dove nel 2016 hanno perso la vita 1.911 persone, ovvero il 55% del totale, permetterà di salvare dalle 300 alle 400 vite all'anno.

La Francia non è la sola nazione del continente europeo in cui sulle strade secondarie si viaggia al massimo a 80 km/h. Lo stesso limite è imposto in Svizzera, Norvegia e Olanda. In sei paesi d'Europa si viaggia invece a 100 km/h, mentre nei restanti il limite è di 70 km/h.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Automoto.it

image beaconimage beaconimage beacon