Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

ULTIME NOTIZIEjavascript:;javascript:;

Milano, via Monte Napoleone è il distretto moda al primo posto in Europa: scontrino medio di 1800 euro

Logo Corriere della Sera Corriere della Sera 13/02/2018 Redazione Milano online

Via Monte Napoleone è al primo posto in Europa per lo shopping dedicato alla moda. Il dato emerge da una ricerca effettuata da Global Blue nel periodo dicembre 2016-novembre 2017 in base alla quale, nel settore moda via Montenapoleone è la prima via in Europa per scontrino medio, che si aggira sui 1.800 euro. Ne ha parlato Stefano Rizzi, country manager di Global Blue Italia durante una conferenza insieme all’assessore al Turismo del comune, Roberta Guaineri e di Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone District. Il cuore pulsante del Quadrilatero della moda, non solo ha un peso di circa il 36% rispetto alle altre vie di Milano, ma registra anche lo scontrino medio più alto: 1.809 euro interamente dedicati agli acquisti di tutto quanto è «fashion».

Le altre città

A Milano seguono Parigi con Avenue Montaigne, dove sono stati spesi mediamente 1.729 euro, e Madrid con 1.602 euro registrati in Calle de Ortega y Gasset. Dall’analisi Global Blue a livello europeo si mette in evidenza anche la celebre Maximilianstrasse di Monaco di Baviera dove, però, lo scontrino medio ha una significativa presenza della categoria merceologica «Orologi&Gioielli». Un ottimo risultato quello italiano evidenziato nel corso della conferenza stampa che ha visto insieme insieme Global Blue, leader internazionale nei servizi tax free e MonteNapoleone District, l’associazione che rappresenta gli oltre centocinquanta Global Luxury Brand presenti nelle vie Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Gesù, Borgospesso e Bagutta. «Quello che stiamo provando a fare anche con le istituzioni e con i privati - spiega Stefano Rizzi - è creare sinergie per aumentare la qualità della shopping experience e consolidare quello che è l’Italia: un love brand. Dobbiamo esportarlo al meglio. Anche con canali come wechat e Alipay che sono non solo payment wallet ma possibilità importanti di visibilità per il paese stesso. Dobbiamo anche un po’ aggiornarci e utilizzare i canali migliori». Di buono c’è che il turismo cresce e si allarga a diverse nazionalità. «Siamo tornati a vedere i russi, gli americani - continua Rizzi -. È tornato l’ottimismo e la voglia di viaggiare».

Il turismo

© Fornito da RCS MediaGroup S.p.A.

A Milano i numeri del turismo forniti dall’assessore confermano la tendenza positiva degli ultimi anni: «Il 2017 ha fatto registrare un saldo positivo degli arrivi in città, per una crescita complessiva del 10% rispetto al 2016». Per la crescita del settore è importante la collaborazione pubblico-privato. «In questo scenario si è inserita la partnership con MonteNapoleone District per la promozione di un turismo, quello del lusso, particolarmente rilevante per Milano - aggiunge Guaineri -. Tra il 2013 e il 2017 abbiamo registrato una crescita dell’offerta alberghiera di alta qualità di oltre 3.100 posti letto, ovvero +9,5%, in 11 nuove strutture». «Il distretto, grazie anche alle attività dell’Associazione - ha dichiarato Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone District - è diventato il luxury mall a cielo aperto più ambito al mondo, copiato da molti developer stranieri nelle costruzioni di nuovi mall; in un raggio di poche centinaia di metri si trova tutto, dai negozi, ai musei, ai ristoranti, agli hotel.

Le vendite

I numeri parlano chiaro: le vendite Tax Free hanno fatto segnare un trend positivo da otto anni a questa parte. E non ci vogliamo fermare». Montenapoleone VIP Lounge, in via Monte Napoleone 23 a Milano, è il progetto creato da MonteNapoleone District che aggrega servizi per i migliori clienti del Quadrilatero della moda. Offre ai viaggiatori un ventaglio moda e di benefit: inclusa nel voucher di accesso alla lounge i turisti di passaggio a Milano, in particolare stranieri, trovano una serie di servizi su misura personalizzati. Tra questi il concierge esclusivo, la possibilità di spedire il bagaglio e lo shopping verso l’aeroporto di partenza ricevendo assistenza VIP per espletare tutte le formalità di tax refund senza stress e code. Tra i servizi dedicati ai turisti di alto livello il Country Manager di Global Blue Italia, ha presentato la «Global Blue Suite», una sala firmata Global Blue all’interno della MonteNapoleone VIP Lounge nata per dedicare un’accoglienza speciale in particolare ai turisti internazionali.

ALTRO SU MSN: 

Intervista a Fabio Mancini, il modello italiano che ha conquistato il mondo (Rai Tv)

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro dal Corriere della Sera

image beaconimage beaconimage beacon