Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Naufragio al largo della Mauritania. Acnur: 40 morti e un sopravvissuto

Logo Avvenire Avvenire 07/08/2020 Redazione Internet
© Fornito da Avvenire

Un'imbarcazione con a bordo circa 40 persone migranti è naufragata al largo di Nouadhibou, nella Mauritania settentrionale.

Lo ha reso noto su Twitter Vincent Cochetel, l'inviato speciale nel Mediterraneo centrale dell'Acnur, l'Alto Commissariato

delle Nazioni Unite per i rifugiati. Sembra purtroppo che alla tragedia in mare sia "sopravvissuto" soltanto una persona originaria della Guinea.

L'Acnur e l'Organizzazione internazionale per le Migrazioni (Oim) "stanno cercando di aumentare gli sforzi per evitare queste tragedie, però i trafficanti continuano a mentire ai loro clienti", ha aggiunto Cochetel, senza fornire dettagli sulla destinazione che l'imbarcazione voleva raggiungere.

Il luogo del naufragio si trova comunque sulla cosiddetta rotta spagnola, attraverso la quale le persone migranti tentano di raggiungere le isole Canarie. A dicembre 2019 furono 60 i migranti che persero la vita a causa di un naufragio al largo di Nouadhibou.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Avvenire

image beaconimage beaconimage beacon