Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Nina Moric: “I processi non si fanno per queste stupidate”

Logo Style 24 Style 24 14/09/2018 Maria Monaco

Si è conclusa la causa, che andava avanti da diversi mesi, tra Nina Moric e Belen Rodriguez. Ha vinto Belen. Adesso la Moric dovrà risarcila per aver detto di lei alcune cose sgradevoli nel 2015. Turbata da questa sentenza, la Moric dichiara: “Non si fanno le cause per queste stupidate”. Quali sono le famose stupidate per le quali Belen ha portato Nina davanti al giudice, ottenendo la piena ragione?

Nina Vs Belen

Nel 2015, Nina Moric rilasciò delle dichiarazioni sul comportamento di Belen in presenza di suo figlio Carlos Maria. Ricordiamo che Nina e Belen hanno in comune un uomo. Fabrizio Corona, che è stato il marito di Nina, con cui ha avuto un figlio e poi convivente e fidanzato della Rodriguez per diversi anni. A quanto pare, alla Moric non piaceva molto l’atteggiamento che Belen teneva in casa propria quando era presente suo figlio. Le accuse furono abbastanza pesanti e la showgirl argentina ha deciso di non starci e di trascinare la rivale e collega davanti al giudice, per ottenere giustizia e risarcimento.

Le accuse di Nina

Nina Moric © instagram Nina Moric

Nina Moric avrebbe detto, testualmente, che “Belen sembra un viado”. Non solo. L’ha accusata di girare per casa nuda, sotto gli occhi di suo figlio, all’epoca dei fatti solo 12enne. Infine, altra frase incriminata, avrebbe aggiunto che Belen è “da paragonare alla strega cattiva”. Queste dichiarazioni Nina le fece ai microfoni de “La Zanzara”, quindi pubblicamente. Non si è fatta attendere la reazione della Rodriguez, che l’ha denunciata. Belen ha chiesto 20mila euro di risarcimento per danni morali e di immagine e ha sempre sostenuto che, se li avesse vinti, li avrebbe devoluti in beneficenza.

Ha vinto Belen

La causa si è finalmente conclusa e ha vinto Belen. Nina Moric, a quanto pare, dovrà sganciare questi 20mila alla sua eterna rivale. A vedere la pagina Instagram di Nina non l’ha presa molto bene. Infatti ha scritto un post in cui sbotta: “Le cause non si fanno per queste stupidate!” Nel corso del suo sfogo, Nina sottolinea che le aule di tribunale andrebbero riservate a fatti gravi di cronaca, all’indagine di reati veri e importanti. Occupare tempo e spazio per discussioni di questo calibro le sembra ingiusto e senza senso.

Ha speso più Belen di avvocati

Infine, per quanto riguarsa i 20mila euro che dovrà pagare alla Rodriguez, Nina Moric sostiene che “ha speso più di avvocati”. Naturalmente adesso sarà obbligata a versare questo assegno alla vincitrice della causa ma, secondo lei, si tratta tutto di una sciocchezza che non ha fatto altro che far buttare via un sacco di denaro per accaparrarsi gli avvocati più scaltri e che, a conti fatti, porta ben poco alla presunta causa benefica che Belen vorrebbe finanziare con questa somma di denaro “piovuta dal cielo”. Forse non è finita qui. Nina Moric è abbastanza carica e ci si aspetta da un momento all’altro una sua contro-mossa o un qualsiasi avvenimento per far sì di avere il suo riscatto nei confronti della bella argentina che, a quanto pare, continua a far parte della sua vita anche dopo aver concluso la storia con il suo ex marito.

Scegli tu!
Scegli tu!

ALTRO DA Style 24

image beaconimage beaconimage beacon