Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Windows 10, come liberare spazio su disco prima e dopo l'installazione di un aggiornamento [GUIDA]

Logo International Business Times (IT) International Business Times (IT) 09/05/2017 Massimiliano Di Marco

Windows 10 © Fornito da IBT Italy Windows 10

Quando aggiornate il vostro PC Windows 10, i vecchi file rimangono salvati sul sistema in modo che possiate tornare alla versione precedente in caso di problemi o se semplicemente non siete contenti con la nuova versione del sistema operativo.

SEGUICI SU FACEBOOK 

E SU TWITTER

Discorso diverso, invece, se l'aggiornamento di Windows 10 è stato eseguito correttamente e senza intoppi e non vengono ravvisati problemi alle prestazioni generali.

LEGGI ANCHE: Windows 10: come avere gli aggiornamenti prima di tutti [GUIDA]

In questo caso, potete cancellare i file della precedente versione per liberare spazio su disco. Un'operazione molto importante specialmente per i dispositivi con poca memoria interna (come i laptop economici da 32 GB) o quelli dotati di SSD.

Sebbene rimuovere i precedenti file di installazione di Windows 10 non farà del male al vostro PC, è sempre una buona idea effettuare un backup in caso qualcosa vada storto. Una volta che siete completamente soddisfatti con la nuova versione - come la recente Creators Update - allora potete liberare spazio su disco e vi facciamo vedere come.

Questo metodo può essere utile anche prima di un aggiornamento per liberare spazio qualora quello disponibile non fosse sufficiente.

COME LIBERARE SPAZIO

Rimuovere la vecchia versione di Windows non è un'operazione che si può fare semplicemente prendendo i file e le cartelle e spostandole nel cestino. Bisognerà usare lo strumento Pulizia Disco, ma il processo non sarà lungo:

  • Cliccate sull'icona del menu Start con il tasto destro del mouse;
  • Cliccate su Cerca;
  • Se avete attivato Cortana, partirà la ricerca tramite l'assistente. Digitate Pulizia disco;
  • Cliccate con il tasto destro su Pulizia Disco e poi cliccate su Esegui come amministratore;
  • Se avete più di un'unità nel vostro computer (un disco rigido e un SSD, ad esempio) vi apparirà un menu a tendina tramite cui dovrete selezionare l'unità dove è presente l'installazione di Windows. Selezionate l'unità dove sono presenti i file di Windows;
  • Cliccate su OK;
  • Vi troverete davanti a una schermata simile a questa:

Pulizia Disco Windows 10 © Fornito da IBT Italy Pulizia Disco Windows 10 Lo strumento Pulizia Disco di Windows 10  IBTIMES ITALIA

Se avete effettuato da poco un aggiornamento, troverete l'opzione 'Precedente installazione di Windows'. Spuntate la casella a fianco e fate altrettanto per tutte le altre opzioni che desiderate eliminare dal sistema, come File temporanei di installazione di Windows e File di registro dell'aggiornamento di Windows.

Quando avete completato la selezione, cliccate su OK e su Eliminazione File nel popup che apparirà. A seconda della quantità di file che dovete eliminare, ci vorranno pochi secondi oppure pochi minuti.

ORA GUARDA:Uno smartphone Android di Microsoft? 5 motivi per cui è una pessima idea

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da IBT

International Business Times (IT)
International Business Times (IT)
image beaconimage beaconimage beacon