Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Carfagna: «L'ipotesi Forza Italia Viva? Suggestiva». E Renzi apprezza: «Porte aperte»

Logo Il Mattino Il Mattino 09/11/2019

Prove di dialogo tra Matteo Renzi e Mara Carfagna? «Se Renzi dichiarasse di non voler sostenere più il governo di sinistra ma di avere altre ambizioni, Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione», ha detto la vicepresidente della Camera a Linkiesta Festival a chi le domandava se immagina un'esperienza nel centrodestra diversa da FI, suggerendo il nome Forza Italia Viva.

VIDEO: Cosa ne pensa Salvini?

Riproduci nuovamente video

«Oggi io e Renzi siamo in due metà campo diverse», ha detto per poi aggiungere: «Non so cosa accadrà nei prossimi giorni, ma molti dopo 25 anni non si sentono a proprio agio in Forza Italia, oggi si sentono a casa d'altri». «Mi fa rabbia la sudditanza psicologica nei confronti del sovranismo, è dannosa per il nostro partito, per le alleanze internazionali. In nessun Paese i partiti liberali sono affetti da sudditanza verso le destre estreme. Non mi piace e non lo accetto». «Non è un destino ineluttabile che un partito di centro come Forza Italia, sia destinato a essere bloccato al 5 per cento. Vedo un atteggiamento rinunciatario», ha aggiunto spiegando che il «centrodestra va equilibrato: oggi non vedo un centrodestra ma una destra-destra, è quello che è accaduto in Umbria, e rischia di accadere in Emilia Romagna».

L'apertura della Carfagna non coglie impreparato Renzi: «Porte aperte a chi vorrà venire a far parte del progetto non come ospite ma come dirigente, vale per Mara Carfagna e altri dirigenti, ma non tiriamo la giacchetta. Italia Viva è l'approdo naturale per tutti, è questione di tempo».

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Mattino

image beaconimage beaconimage beacon