Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Salvini a Napoli, De Magistris: "Minniti ha ceduto a capriccio Lega"

Logo Tgcom24Tgcom24 19/03/2017 Redazione Tgcom24
© articolo

"Il ministro dell'Interno Minniti ha ceduto all'intransigenza di Salvini? Sì". Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris risponde così a "In 1/2 ora" in merito al braccio di ferro Comune-prefettura sulla disponibilità della mostra d'Oltremare per la manifestazione leghista nel capoluogo. "Potevamo trovare un'alternativa - riprende -, far fare lamanifestazione a Salvini poco lontano. Invece si è soddisfatto un suo capriccio".

"Dove c'è Salvini c'è sempre violenza. Io prendo sempre le distanze dalla violenza, in qualsiasi forma, e ho fatto il massimo per prevenire quello che poi e' successo a Napoli", continua De Magistris. "E' stata una bella giornata, fino a un certo punto. Diecimila persone hanno sfilato a lungo senza problemi. Io da settimane dicevo che il corteo contro Salvini doveva concludersi con una pernacchia, non certo con gli scontri. Tra i centri sociali e Salvini mi sono schierato con i primi. Fanno parte della gente.

Noi rappresentiamo a Napoli un'esperienza inedita, una convergenza di autonomie. I centri sociali non condizionano il sindaco, né il sindaco li istiga. Ma collettivi e movimenti fanno un lavoro enorme per la società, contro le mafie, per i deboli. Che ci sia un sindaco mediatore sociale, non sceriffo, che ascolta e cerca di evitare l'esasperazione del conflitto sociale non è un male".

Salvini: "Sindaco bizzarro" - "Sono qua a parlare d'altro, non a quel poveretto che sta lì". Così Salvini a In mezz'ora su Rai 3 riferendosi al sindaco di Napoli in studio, Luigi De Magistris. "Difeso da Minniti? Se rispetto Minniti? Lo ringrazio, ha fatto qualcosa che in un paese normale non si dovrebbe fare, Salvini può non piacere ma in democrazia chiunque può parlare, non è normale che un ministro intervenga perché c'è un sindaco bizzarro. Salvini dovrebbe dover parlare senza che mille poliziotti debbanofronteggiare 300 teppisti. Minniti parla bene, ma il suo governo su immigrati e sicurezza razzola male".

"Se ho una autocritica da fare su come parlo del Sud? Napoli è la capitale europea dei falsi incidenti stradali. Falsi periti e testimoni.. Chi la paga? .. La pagano i napoletani perbene che pagano di più la assicurazione: i falsi invalidi ci sono anche a Venezia, ma ce l'ho con la pessima politica che non li attacca", aggiunge Salvini.

ALTRO SU MSN:

Salvini a Napoli, è guerriglia

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Tgcom24

image beaconimage beaconimage beacon