Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Somfy One, un occhio vigile in casa per dormire sonni tranquilli

Logo ITespresso.it ITespresso.it 13/09/2017 Mario De Ascentiis
© Mario De Ascentiis, ITespresso.it © Mario De Ascentiis, ITespresso.it

A molti le vacanze estive non hanno portato solo riposo e tranquillità ma anche sgradite sorprese al rientro. Si sa, l’estate è una stagione propizia anche per i ladri. Ecco, per provare a partire più sereni Somfy ha proposto in occasione di IFA 2017 una nuova linea di prodotti per la sicurezza domestica tra cui Somfy One, che rappresenta un dispositivo all-in-one semplice e facilmente implementabile per tenere sotto controllo cosa succede tra le mura domestiche.

Somfy One si propone con un sistema di rilevamento avanzato perché sfrutta la tecnologia SomftyVision e quindi oltre all’analisi delle immagini evita una serie di falsi allarmi grazie al rilevamento termico. Somfty One è inoltre dotato di una sirena che scatta immediatamente, ma probabilmente uno dei punti di forza che rendono questa proposta ancora più interessante è la compatibilità con un ecosistema prodotti più ampio, di cui per esempio fanno parte i rilevatori IntelliTAG da applicare a porte e finestre, ma anche le tecnologie TaHoma Works With Nest e IFTTT.

Nello specifico Somfy One si può collocare dove si vuole in casa propria (pesa 300 grammi, misura un ingombro di circa 11×9 cm), comprende una videocamera full HD con grandangolo (130 gradi) e zoom 8X, altoparlante e microfono incorporati per ascoltare e dialogare con gli altri componenti della famiglia, il rilevatore di movimento compatibile anche con la presenza di animali domestici per evitare falsi allarmi, le notifiche sugli smartphone per avere subito disponibile il video con le evidenze dell’effrazione, che comunque resta memorizzato anche in cloud, in modo da non consentire ai malviventi di privarvi della documentazione semplicemente distruggendo o asportando i rilevatori.

Nella versione Somfy One+ è invece compresa una scheda SD e la batteria interna per assicurare la protezione in caso di interruzione della corrente. Evidentemente un punto debole con cui è sempre il caso di fare i conti, considerate le abilità dei malviventi, in questi casi il dispositivo segnala la cessata erogazione, ma inoltre è in grado anche di rilevare anche la presenza di fumo e segnalarla con l’allarme . Il sistema è automatizzato in modo che appena un componente della famiglia rientra in casa otturatore e microfoni vengono disattivati.

Somfy One può essere gestito con il proprio smartphone, inoltre sfrutta le capacità di riconoscimento vocale di Amazon Alexa e quindi è possibile richiedere attraverso la voce che il sistema di sorveglianza si armi o si disarmi oppure semplicemente la chiusura dell’otturatore motorizzato. 

Il dispositivo costa 249 euro e si trova disponibile nei punti vendita Leroy Merlin, Mediaworld, su Amazon e nel negozio online Somfy.it. La versione Somfy One + costa invece 399 euro e comprende un rilevatore IntelliTAG e un badge per attivare e disattivare la protezione.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da ITespresso.it

image beaconimage beaconimage beacon