Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Dieta chetogenica: come prepararsi al meglio per il cambio di stagione

Logo Tuo Benessere Tuo Benessere Un giorno fa Erika Vettori
dieta © Fornito da Nextone Media Limited dieta

La dieta chetogenica è un regime alimentare molto particolare, che ci può aiutare in vista del cambio di stagione. Conosciamola meglio e vediamo il suo funzionamento e un esempio di menù da seguire.

Dieta chetogenica

Con il termine dieta chetogenica si intende un regime alimentare che produce dei corpi chetonici. Per farlo, riduce drasticamente l’uso dei carboidrati, in modo che l’organismo possa produrre il glucosio necessario alla sopravvivenza ed aumentare il consumo dei grassi contenuti nel tessuto adiposo. In questo modo, si va a dimagrire.

I corpi chetonici sono un residuo metabolico della produzione energetica. Vengono facilmente smaltiti con le urine e con il nostro respiro ma, nella dieta, raggiungono un livello superiore alla norma. Tutto ciò provoca l’abbassamento del Ph del nostro sangue, chiamato chetosi. La loro presenza nell’organismo provoca un dimagrimento.

Questo tipo di dieta è ipocalorica, cioè a basso contenuto di calorie. Ha una percentuale bassa di carboidrati ed è ad alto contenuto di proteine e di lipidi. Oltre che per dimagrire, questa dieta viene usata per curare certe patologie metaboliche, come ad esempio l’iperglicemia e l’ipertrigliceridemia. Ancora, può essere utilizzata per scopi medici per poter curare sintomi associati all’epilessia infantile. Ciò, però, avviene solo ed esclusivamente se il soggetto non risponde alla terapia farmacologica e solo sotto stretto controllo medico.

Dieta chetogenica: menu e funzionamento

Vediamo, adesso, un tipo di menù settimanale per capire meglio il funzionamento di questo tipo di dieta. Si tratta di un regime con molti grassi e proteine, come potremo notare.

Si può iniziare il lunedì con una colazione salata, a base di uova al tegamino con verdure saltate in padella. A pranzo un hamburger condito con formaggio e verdure può andare, mentre a cena carne di maiale con fagiolini saltati. Al martedì, per colazione una frittata con funghi, mentre a pranzo un’insalata di tonno con verdure miste. A cena, pollo arrosto con salsa di panna e broccoli saltati.

Passiamo, ora, al mercoledì, dove si consiglia ad esempio di consumare un pomodoro ripieno di uova e formaggio. A pranzo un’insalata con rucola, uova sode, tacchino, gorgonzola ed avocado. A cena, salmone grigliato con spinaci saltati all’olio. Giovedì inizieremo con una colazione con tè verde e due fette biscottate integrali. A pranzo una bistecca con riso al cavolfiore, più formaggio ed erbette varie. A cena una bistecca più un contorno di verdure.

Il venerdì a colazione andremo a consumare un avocado, mentre a pranzo una insalata Caesar con il pollo. A cena, braciole di maiale con verdure. Passiamo al sabato, dove mangeremo a colazione del pane tostato con verdure e avocado, mentre a pranzo un hamburger di salmone con verdure. Per la cena, polpette con zucchine e parmigiano. Infine, la domenica: a colazione uno yogurt magro con muesli. A pranzo insalata con avocado, tacchino, formaggi, verdure e uova sode. A cena, pollo al cocco con curry.

Il miglior integratore da abbinare

Abbinare un integratore alla dieta chetogenica ci permette di dimagrire molto più facilmente. Il miglior integratore da abbinare è sicuramente Piperina e Curcuma Plus. Questo prodotto è del tutto naturale e lo troviamo sotto forma di compresse da deglutire, nella misura di quattro volte al giorno, due per ogni pasto principale. Le compresse devono essere assunte prima di pranzo e prima di cena.

Trattandosi di un prodotto non chimicamente trattato, e dunque naturale al 100%, non prevede particolari controindicazioni, salvo casi di allergie o stati di gravidanza. Per questa ragione, è un integratore che soddisfa le esigenze di molte persone, sia maschi che femmine, il cui obiettivo è perdere peso in modo naturale e, soprattutto, salutare. Piperina e curcuma è considerato il migliore grazie alle testimonianze positive di chi lo sta utilizzando e ai benefici riscontrati dai consumatori e dagli esperti. Inoltre, essendo totalmente naturale non presenta controindicazioni o effetti collaterali

Per ottenere ulteriori informazioni sul prodotto, è sufficiente cliccare qui

Questo prodotto infatti contiene:

- piperina, che serve ad accelerare la biodisponibilità dell’altro ingrediente fondamentale, la curcuma, ma che elimina la fame nervosa e che aumenta anche i succhi gastrici all’interno del nostro stomaco.

- curcuma: una spezia orientale molto usata, nota soprattutto per i suoi poteri antiossidanti, dimagranti, depurativi, detox ed addirittura antitumorali.

- silicio colloidale: aiuta ad avere muscoli, articolazioni e ossa sempre più forti. Il silicio colloidale è un prodotto presente già nel nostro organismo in modo naturale.

Acquistare Piperina e Curcuma Plus è facile e veloce. Essendo un prodotto originale ed esclusivo, è possibile, però, farlo soltanto in un’unica modalità: attraverso internet, sul sito ufficiale dell’articolo. Non è, infatti, possibile comprarlo in nessun altro modo e in nessun altro spazio (sia fisico che digitale). Cliccando sul sito avrete accesso ad un modulo in cui dovrete indicare i vostri dati personali e scegliere anche il tipo di pagamento: si può scegliere tra Pay Pal, carta di credito e contrassegno. In questo ultimo caso dovremo soltanto pagare a merce ricevuta, direttamente al corriere. Inoltre, le spese di spedizione sono del tutto a carico della società fornitrice, per un nostro maggior vantaggio. Attualmente è presente una forte promozione: è possibile ricevere 4 confezioni al prezzo di una (49€ invece di 196€)

Scegli tu!
Scegli tu!

ALTRO DA Tuo Benessere

image beaconimage beaconimage beacon