Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Fitness e media: fare esercizi è più facile con i social

Logo Cover MediaCover Media 31/03/2020 covermg.com
Fitness e media: fare esercizi è più facile con i social © Fornito da Cover Media Fitness e media: fare esercizi è più facile con i social

Per alcuni di noi restare in forma con una routine di attività fisica regolare è un piacere, ma tante altre persone lo ritengono un dovere, e non sempre il nostro livello di volontà e di motivazione è abbastanza alto da farci iniziare o completare una seduta di allenamento.

Secondo un nuovo studio condotto dalla Norwegian University of Science and Technology (NTNU), i social media possono offrirci una grossa mano d’aiuto. I ricercatori norvegesi hanno coinvolto un totale di 500 partecipanti con vari livelli di fitness, suddividendoli in due gruppi. Ad uno è stato chiesto di seguire un account su Instagram chiamato #dinmotivation, che pubblica regolarmente post motivazionali, per 4 settimane.

«È interessante vedere come alcune app di esercizi promettono divertimento e motivazione senza nessuna chiara teoria su come intendono arrivare a ciò», ha dichiarato Silje Berg, esperto di psicologia clinica e leader dello studio. «Ora, il nostro studio ha dimostrato che il contenuto teoretico può avere un effetto positivo, quindi dovremmo incoraggiare di più le persone in questo ambito ad avere una maggiore conoscenza di base».

Ad alcuni esperti resta tuttavia un dubbio sull’impatto degli influencer di fitness che hanno un corpo «perfetto» sulle generazioni più giovani, ma i ricercatori sono convinti, in generale, che esista uno spazio per nuove applicazioni che enfatizzino passione e autodeterminazione.

«Vogliamo dimostrare che l’influenza dei social media può essere positiva se impiegata per promuovere la salute pubblica, e non il contrario», ha commentato professor Frode Stenseng, co-autore della ricerca. «Può anche farci capire che dobbiamo essere più critici riguardo alle fonti dei nostri contenuti e verso ciò che appare nelle nostre bacheche. La consapevolezza è un fattore chiave per ottenere gli effetti positivi che desideriamo».

La ricerca è stata pubblicata per intero nella rivista scientifica Frontiers in Psychology.

Scegli tu!
Scegli tu!
image beaconimage beaconimage beacon