Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Scoperte nuove armi contro il cancro

Logo Il Giornale Salute Il Giornale Salute 5 giorni fa Paolo Grillandi
© Fornito da Sanihelp.it SRL

Da un recente studio, diretto e coordinato da Humanitas, è emerso che alcuni neutrofili e una nuova popolazione di linfociti svolgono un ruolo fondamentale nella prevenzione del cancro, in particolare relativamente ad alcuni tipi di sarcomi e di tumori del colon-retto. La ricerca, sostenuta dalla fondazione Airc, è durata oltre 5 anni ed ha coinvolto immunologi, bioinformatici e clinici di istituzioni e Paesi diversi, fra cui l'Istituto Nazionale Tumori di Milano e la Columbia University di New York. Primo autore è stato Andrea Ponzetta, mentre i coordinatori sono stati Alberto Mantovani e Sebastien Jaillon.

Ciò che lo studio ha dimostrato è che un tipo di globuli bianchi, i neutrofili, all'interno di alcuni tumori hanno un ruolo importante nella resistenza contro il cancro. In particolare, queste cellule danno precise istruzioni ad un tipo di cellule T, attraverso un dialogo molto complesso fatto di 'parole' proprie del sistema immunitario: le citochine. 

Le cellule T sono i direttori dell'orchestra immunologica: di solito le cellule T maggiormente associate alla resistenza contro i tumori sono le cosiddette CD4 e CD8; mentre le cellule T con cui dialogano i neutrofili sono le cosiddette 'doppie negative' (perché non hanno né CD4 né CD8). I ricercatori ne hanno individuati 12 raggruppamenti all'interno dei tumori, a riprova della straordinaria complessità del nostro sistema immunitario.

Grazie a questa ricerca si è scoperto che le firme molecolari che identificano i neutrofili che dialogano con le cellule doppie negative, presenti in un particolare sarcoma e in alcuni tipi di cancro, in particolare del colon retto, sono associate a una prognosi migliore.

La scoperta del ruolo dei neutrofili in alcuni tumori apre la strada all'uso si sempre più efficaci armi immunologiche contro diversi tipi di tumore, a vantaggio di un sempre maggiore numero di malati di cancro.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Il Giornale Salute

image beaconimage beaconimage beacon