Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Integratori con erbe seconda causa di avvelenamento al fegato

Logo OK Salute OK Salute 18/04/2019
© non disponibile

Sempre più spesso anche sui social network vengono pubblicizzati integratori o tisane a base di erbe, che promettono miracoli più o meno irraggiungibili. È giusto spiegare che a differenza di quello che avviene per i farmaci, gli integratori non hanno un controllo preventivo da parte di un organismo indipendente, come l'Aifa.

SCELTI PER TE DA MSN: 

Torna alta la tensione in Irlanda del Nord. Donna uccisa durante scontri con la polizia: "È terrorismo"

Caso Siri, tensione nel governo

Napoli fuori dall'Europa League: sul web scoppia l'ironia

La corsa alle diete detossinanti ha senso?

Ora che mancano poche settimane alla temuta prova costume, in moltissime provano la carta della dieta detox, dimenticando che non esistono le diete disintossicanti. Il nostro corpo ha già due organi deputati alla depurazione come reni e fegato. Se funzionano bene e si mangia in modo vario, non abbiamo bisogno di alcun intervento detox, tanto meno di pillole e beveroni.

Solo i farmaci antinfiammatori non steroidi fanno peggio 

Integratori e supplementi a base di erbe sono la seconda causa di danno epatico, dopo i Fans, i farmaci antinfiammatori non steroidei. A parlare all'AdnKronos Salute è Antonio Craxì, gastroenterologo dell'Università di Palermo, a margine dell'International Liver Congress in corso a Vienna.

«Il problema - ha spiegato l'esperto - è legato alle sostanze davvero presenti in questi prodotti a base di erbe, e al dosaggio. Si tratta di prodotti poco controllati, anche per quanto riguarda l'origine degli ingredienti. Alcuni studi hanno mostrato che possono essere presenti sostante attive non indicate in etichetta. Si pensa di prendere un prodotto naturale, senza sapere cosa si sta assumendo davvero, o sottovalutando il rischio di interazioni».

Quello che è naturale non sempre è benefico: basta pensare a droghe e veleni

Anche il connubio prodotto naturale e benessere è senza senso. Oltre a ricordare che la stragrande maggioranza delle sostanze stupefacenti è costituita da prodotti naturali, anche i veleni più potenti arrivano dalla natura. 

ALTRO SU MSN: 

Gli effetti degli integratori con Gerardo D'Amico (RaiNews) 

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da OK Salute

image beaconimage beaconimage beacon