Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Smentita la morte di Fausto Gresini, che resta in condizioni gravi: "È ancora vivo e lotta con noi"

Logo di Rai News Autore: dalla redazione Da: Rai News | Diapositiva 1 di 8: Fausto Gresini è in condizioni gravissime, lotta contro il covid all'ospedale Maggiore di Bologna dove è ricoverato dalla fine dello scorso dicembre. Dopo le voci sulla sua presunta morte, a precisare le condizioni gravissime è un tweet del team che Gresini presiede e di cui è anche team manager: "Nonostante le notizie in circolazione, attualmente Fausto è ancora fra noi, seppure in condizioni critiche".  Duro il commento del figlio Lorenzo su Facebook: "Voglio ringraziare la stampa che ha avuto così tanto tatto nel comunicare e divulgare una notizia non verificata, siete proprio avvoltoi! Il mio grande babbo sta molto male, ma il suo giorno non sarà oggi!". L'accavallarsi di indiscrezioni e notizie aveva subito destato preoccupazione e dolore in molti ambienti dello sport mondiale, tanto che quando il Team Gresini ha pubblicato il tweet con le condizioni reali dell'ex pilota, tra i primi a rilanciarlo c'è stato l'account ufficiale della Motogp.   Despite the news currently circulating, Fausto is still with us, albeit in extremely critical conditions -- Nonostante le notizie in circolazione, attualmente Fausto è ancora tra noi, seppur in condizioni critiche.— Gresini Racing (@GresiniRacing) February 22, 2021 Gresini, 60 anni, ha vinto tra l'altro due titoli mondiali nella classe 125 e ora è a capo della scuderia di MotoGp che porta il suo nome. Le condizioni dell'ex pilota si erano aggravate negli ultimi giorni per le complicanze legate al covid.   Il ricovero La lotta contro il covid di Gresini inizia il 27 dicembre scorso, col ricovero all'ospedale Maggiore di Bologna. Le sue condizioni sono state altalenanti a causa di una polmonite interstiziale dovuta a un'infezione difficile da curare. Venerdì e sabato scorso, dopo un miglioramento che lasciava poter presagire una sua ripresa le condizioni sono improvvisamente peggiorate, costringendo i medici a nuova sedazione e terapie per combattere la grave infiammazione polmonare.

Fausto Gresini (Ansa)

Fausto Gresini è in condizioni gravissime, lotta contro il covid all'ospedale Maggiore di Bologna dove è ricoverato dalla fine dello scorso dicembre. Dopo le voci sulla sua presunta morte, a precisare le condizioni gravissime è un tweet del team che Gresini presiede e di cui è anche team manager: "Nonostante le notizie in circolazione, attualmente Fausto è ancora fra noi, seppure in condizioni critiche".

Duro il commento del figlio Lorenzo su Facebook: "Voglio ringraziare la stampa che ha avuto così tanto tatto nel comunicare e divulgare una notizia non verificata, siete proprio avvoltoi! Il mio grande babbo sta molto male, ma il suo giorno non sarà oggi!". L'accavallarsi di indiscrezioni e notizie aveva subito destato preoccupazione e dolore in molti ambienti dello sport mondiale, tanto che quando il Team Gresini ha pubblicato il tweet con le condizioni reali dell'ex pilota, tra i primi a rilanciarlo c'è stato l'account ufficiale della Motogp. 

Gresini, 60 anni, ha vinto tra l'altro due titoli mondiali nella classe 125 e ora è a capo della scuderia di MotoGp che porta il suo nome. Le condizioni dell'ex pilota si erano aggravate negli ultimi giorni per le complicanze legate al covid. 

Il ricovero
La lotta contro il covid di Gresini inizia il 27 dicembre scorso, col ricovero all'ospedale Maggiore di Bologna. Le sue condizioni sono state altalenanti a causa di una polmonite interstiziale dovuta a un'infezione difficile da curare. Venerdì e sabato scorso, dopo un miglioramento che lasciava poter presagire una sua ripresa le condizioni sono improvvisamente peggiorate, costringendo i medici a nuova sedazione e terapie per combattere la grave infiammazione polmonare.

© Rai News

Altro da Rai News

image beaconimage beaconimage beacon