Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Giornata mondiale dell'igiene delle mani: è un gesto salvavita e il Covid ce lo ha insegnato

Logo Tgcom24 Tgcom24 13/10/2021 Redazione Tgcom24
Giornata mondiale dell'igiene delle mani: è un gesto salvavita e il Covid ce lo ha insegnato © -afp Giornata mondiale dell'igiene delle mani: è un gesto salvavita e il Covid ce lo ha insegnato

“Il futuro a portata di mano”, è lo slogan del Global Handwashing Day 2021. Un gesto semplice ma fondamentale, si sapeva già, ma il Covid ha posto l’accento sulla questione. Lavarsi le mani è infatti uno dei modi piu' efficaci per fermare la diffusione di virus e batteri, evitare un'infezione gastrointestinale su tre e prevenire un'infezione respiratoria su cinque.

Il Global Handwashing Day - E' la giornata dedicata a questo semplice gesto 'salvavita' che si celebrerà il prossimo 15 ottobre. Nell'ultimo anno e mezzo di pandemia, il Covid ha sottolineato l'importanza di una corretta igiene delle mani. L'educazione al corretto lavaggio con acqua e sapone, precisa il Cdc, il Centers for Disease Control and Prevention, l'organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti, "può  ridurre il numero di persone che si ammalano di diarrea di circa il 23-40%, ridurre l'assenteismo dovuto a malattie gastrointestinali negli studenti del 29-57%, ridurre le malattie respiratorie, come il raffreddore, di circa il 16-21%".

Le malattie infettive, infatti, si trasmettono con le goccioline di saliva ma anche attraverso la superficie delle mani, che ne viene facilmente contaminata. "Per questo vanno pulite di frequente e in modo approfondito, anche nelle parti che sfuggono a detersione superficiale. 

LEGGI ANCHE > Tieni lontano il raffreddore seguendo poche e semplici regole

LEGGI ANCHE > Coronavirus e allergie, l'esperta Iss: "Rispettare sempre 'etichetta respiratoria' quando si starnutisce"

La lezione del Covid sull'importanza del lavaggio delle mani ha lasciato per ora il segno positivo e speriamo duri a lungo", spiega all'Ansa Carlo Signorelli, professore ordinario di Igiene all'Università Vita e Salute - San Raffaele di Milano. "Da sempre la Siti promuove iniziative educative e formative in questo senso.

Sicuramente , dopo la pandemia, vediamo maggior consapevolezza nel personale sanitario, così come nella popolazione generale e nei bambini". Da questo punto di vista, conclude il past president della Società Italiana di Igiene "i gel igienizzanti distribuiti un po' ovunque per legge hanno dato una maggiore sensibilità sul tema e fornito uno strumento per farlo".

Il Global Handwashing Day, istituito nel 2008,  vuole aumentare la consapevolezza sul tema. La “nuova normalità” dettata dal Covid-19 “fornisce uno slancio unico per istituzionalizzare l'igiene delle mani come componente fondamentale della salute e della sicurezza", spiega Globalhandwashing. 

LEGGI ANCHE > Coronavirus, l'Oms boccia l'uso dei guanti: "Può aumentare il rischio di infezione, meglio disinfettare le mani"

LEGGI ANCHE > Covid-19: il 95% degli italiani è fiducioso sull'igienizzazione delle scuole

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da TGCOM24

image beaconimage beaconimage beacon