Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
PRECEDENTE
L'Hiv non si trasmette con le normali attività della vita quotidiana
SUCCESSIVO
Match4Lara, cercasi un midollo osseo compatibile

Anoressia e altri disturbi alimentari: quali sono le cause?

Anoressia, bulimia, “binge eating”: l’età a rischio è dai 15 ai 25 anni, ma ci sono anche dei casi “di ritorno” dopo i 40-50 anni. Anoressia e bulimia riguardano principalmente le donne, ma stanno emergendo casi anche tra gli uomini. Solo il “binge eating” (abbuffarsi senza convivialità) riguarda sia uomini che donne in ugual misura: spesso si arriva a una situazione di obesità severa. Ma quali sono le cause dei disturbi alimentari? Ne parla in questa video intervista il professor Stefano Erzegovesi, nutrizionista e psichiatra, responsabile del Centro dei disturbi alimentari dell’Ospedale San Raffaele di Milano.
image beaconimage beaconimage beacon