Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Juventus, Allegri criptico: "Futuro? Prima gli obiettivi"

Logo Goal.com Goal.com 4 giorni fa

La Juventus continua a vincere in Serie A dove il vantaggio sul Napoli secondo è ora di sei lunghezze: secco 3-0 alla Sampdoria in una gara che non è praticamente mai stata in discussione, con un grandissimo Douglas Costa in grande spolvero.

Intervenuto ai microfoni di 'Premium Sport', Massimiliano Allegri ha esordito con una battuta sul cambio che ha permesso a Douglas Costa di entrare e risultare decisivo: "Innanzitutto dobbiamo ringraziare Pjanic che si è fatto male, altrimenti non ci sarebbe stato il cambio. Centralmente non riuscivamo a passare, avevamo grossa difficoltà perché il gioco della Sampdoria si sviluppa in quel modo".

© Fornito da Goal.com

"Sono felice perché i ragazzi hanno fatto una partita tecnica e intelligente, aspettando il loro momento. Per Pjanic un indurimento alla coscia che lo ha costretto a lasciare il campo".

Per lo Scudetto serve pazienza: "Non è ancora deciso nulla. Il Napoli sta facendo un grande campionato e finché la matematica non ci renderà merito non c'è da rilassarsi. Non dimentichiamoci che c'è lo scontro diretto, anche la gara di mercoledì è importante".

Gioia anche per Howedes, alla seconda presenza stagionale: "Ha avuto una stagione difficile, pensavo che quella di oggi potesse essere la gara giusta per riproporlo ed è andata bene. E' un giocatore dalla grande esperienza internazionale, ha fatto un bel goal e sono contento per lui perché se lo meritava. Mandzukic è molto bravo sulle palle sporche e alte, ma anche Dybala mi è piaciuto. Con questo schieramento siamo un po' più protetti.".

Il futuro di Allegri non sembra scontato, almeno ora: "Le mie parole sono state travisate, ho solo detto che ogni anno a marzo-aprile ci incontriamo per discutere del futuro. Qui sto bene e ho un contratto fino al 2020, non c'è nulla da dire. Se resto al 100%? Ci sono degli obiettivi da raggiungere, poi ne parleremo come abbiamo sempre fatto".

Scegli tu!
Scegli tu!

Altri articoli da Goal.com

image beaconimage beaconimage beacon