Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Kane ed Eriksen fanno male: 2-2 tra Juve e Tottenham, bianconeri sciuponi rimandati a Londra

Logo 90min 90min 14/02/2018 Antonio Parrotto
FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TOTTENHAM © MARCO BERTORELLO/GettyImages FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TOTTENHAM

a man with a football ball: FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TOTTENHAM © MARCO BERTORELLO/GettyImages FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TOTTENHAM

Grande notte europea all'Allianz Stadium: è la notte di Juventus-Tottenham, andata degli ottavi di Champions League, stagione 2017/2018. I bianconeri, secondi nel girone dietro al Barcellona, ospitano gli Spurs, primi davanti al Real MadridMassimiliano Allegri stravolge la sua Juventus e si presenta con il 4-2-3-1 a trazione interiore: dentro Bernardeschi, Douglas Costa e Mandzukic alle spalle di Higuain. Assenti per infortunio Howedes, Lichtsteiner, BarzagliMatuidi, Cuadrado e Dybala. Solo un'assenza nel Tottenham: non convocato il difensore belga Alderweireld. Pochettino non stravolge i suoi ma si presenta a Torino con due novità: Aurier a destra, in difesa, e non Trippier; Lamela e non Son in attacco. Titolarissimo, naturalmente, lo spauracchio Kane.

a group of men playing a game of football: Juventus v Tottenham Hotspur - UEFA Champions League Round of 16: First Leg © Michael Regan/GettyImages Juventus v Tottenham Hotspur - UEFA Champions League Round of 16: First Leg

Primo tempo scoppiettante grazie a una straordinaria partenza della Juventus che trova due gol, con uno scatenato Higuain, in appena 9 minuti! Il Pipita dopo meno di 2 minuti porta in vantaggio la Juventus sfruttando uno schema su un calcio di punizione laterale  (splendido il passaggio di Pjanic ). Dubbi sulla posizione di partenza del numero 9. La Juve attacca a testa bassa e trova il bis con un rigore procurato da un intervento di Davies su Bernardeschi. Dal dischetto Lloris tocca ma il tiro di Higuain è troppo forte e piega le mani al portiere. Quarto gol in questa Champions, 8 gol nelle ultime 5 partite consecutive (almeno un gol in ogni gara) per il Pipita. La Juve abbassa i ritmi, il Tottenham viene avanti col palleggio. Al 26' miracolo di Buffon che respinge un colpo di testa ravvicinato di Kane. Al 30' succede di tutto: succede di tutto: chiusura all’ultimo di De Sciglio in area su Dele Alli che stava andando in porta. Capovolgimento di fronte con Higuain e Pjanic soli contro un difensore. Il Pipita servito da Miralem rientra e tira, ma la palla finisce di un soffio a lato. Juve a un passo dal 3-0!! Il Tottenham però continua ad attaccare e al 35' recupera palla sulla trequarti, Kane si invola sulla linea del fuorigioco, scarta Buffon e trova il 2-1. La Juve reagisce nel finale grazie a una giocata di Douglas Costa che scarta due difensori e viene steso in area da Aurier. Dal dischetto va ancora il Pipita che calcia centrale ma trova la traversa.

a group of men playing a game of football: FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TOTTENHAM © MIGUEL MEDINA/GettyImages FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TOTTENHAM

Nella ripresa la Juve sembra controllare meglio la gara. Il Tottenham ha maggior possesso del pallone ma la Juve si difende con ordine. 12'  Higuain caparbio serve Bernardeschi che rientra e tira, gran parata di Lloris. Mandzukic sul corner successivo colpisce bene di testa ma Lloris fa buona guardia. Al 26' della ripresa il fattaccio: Chiellini stende  Alli  al limite dell'area, Eriksen beffa Buffon calciando una punizione rasoterra sul primo palo e il Tottenham fa 2-2. Tante le responsabilità del portierone juventino in questa occasione. La Juve sfiora il gol con Bernardeschi e sfiora il tris con un quasi autogol di Vertonghen su una delle poche fiammate di Douglas Costa. Finisce 2-2. Brutto risultato per la Juve di Allegri che ha tanto da recriminare, soprattutto per come si era messa la gara. Il 7 marzo il ritorno, decisivo, a Londra.

IL TABELLINO

MARCATORI: 2′ Higuain, rig. 9′ Higuain (J); 35′ Kane, 26' st Eriksen (T).

Juventus (4-2-3-1). Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (21' st Bentancur), Pjanic; Bernardeschi, Douglas Costa (45'+2 Asamoah), Mandzukic (31' st Sturaro); Higuain. In panchina: Szczesny, Rugani, Marchisio, Muratore. Allenatore:Massimiliano Allegri

Tottenham (4-2-3-1). Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembélé; Lamela (44'st Lucas Moura), Dele Alli (38' st Son), Eriksen 45'+2 Wanyama); Kane. In panchina: Gazzaniga, Rose, Sissoko, Trippier. Allenatore: Mauricio Pochettino.

ARBITRO: Brych (GER).

 NOTE: AMMONITI: Davies, Aurier (T);  Benatia, Higuain, Bentancur (J)   Rigore sbagliato da Higuain al 46′ pt.

ALTRO SU MSN:

Champions, Juve-Tottenham 2-2, Zapelloni: "Qualificazione a Rischio. Higuain bravo, ma..." (Gazzetta TV)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da 90min

image beaconimage beaconimage beacon