Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ultime notizie dal mondo dello sport

La Lazio ha pensato al ritiro punitivo: no dei senatori

Logo Goal.com Goal.com 13/02/2018

La pesante sconfitta subita a Napoli, la terza consecutiva dopo quelle contro Milan e Genoa, ha fatto ufficialmente scattare lo stato di crisi alla Lazio che in tre settimane è scivolata dal terzo al quinto posto.

Un crollo inspiegabile e impensabile che rischia di compromettere quanto di buono fatto finora dalla Lazio che peraltro nelle prossime settimane sarà impegnata anche in Europa League e nella semifinale di ritorno di Coppa Italia.

Ecco perchè, secondo quanto scrive 'Il Corriere dello Sport', dopo il ko contro il Napoli sia i dirigenti della Lazio che Simone Inzaghi avevano seriamente pensato al ritiro punitivo, soluzione scongiurata solo dall'intervento dei 'senatori' biancocelesti.

In particolare Lulic, Parolo, Immobile e Radu sarebbero intervenuti per evitare il ritiro che avrebbe forse ulteriormente accresciuto la tensione fuori e dentro lo spogliatoio.

Il confronto tra giocatori e tecnico c'è comunque stato domenica mattina quando Inzaghi ha chiesto alla squadra più coesione e maggiore impegno durante gli allenamenti ottenendo buone risposte dal gruppo.

© Fornito da Goal.com

Lo stesso gruppo che nel chiuso degli spogliatoi, senza dirigenti e allenatore, si è guardato negli occhi per risolvere i problemi emersi nelle ultime settimane.

D'altronde finora nulla è perduto dato che il sogno Champions è ancora più che possibile, così come la qualificazione agli ottavi di Europa League e la seconda finale di Coppa Italia consecutiva. Basta ritrovare la Lazio, quella vera.

ALTRO SU MSN:

Tifosi del Napoli a Mosca - 11/02/2018 (Rai Tv)

Scegli tu!
Scegli tu!

Altri articoli da Goal.com

image beaconimage beaconimage beacon