Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ultime notizie dal mondo dello sport

Tante occasioni ma nessun gol, Alisson fa i miracoli e salva la Roma: 0-0 con l'Atletico

Logo 90min 90min 12/09/2017 Matteo Baldini
FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO © FILIPPO MONTEFORTE/GettyImages FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO

FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO © FILIPPO MONTEFORTE/GettyImages FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO

​Dopo il rinvio del match di Marassi contro la Sampdoria la Roma scende in campo per l'esordio stagionale in Champions League, nel delicato girone C: i giallorossi ospitano l'Atletico Madrid di Simeone in una sfida già significativa per l'ambizione di superare il turno ed accedere alla fase ad eliminazione diretta. Di Francesco non regala sorprese di formazione: Bruno Peres supera Forenzi nel ballottaggio, Defrel dal canto proprio supporterà Dzeko in avanti, con Perotti a sinistra. Nell'Atletico Madrid si sottolinea la panchina per Torres e Carrasco: in avanti Vietto affiancherà Griezmann.

PRIMO TEMPOAtletico subito pericoloso con Saul, pimpante in avvio: l’esterno si inserisce al 3’ minuto e lascia partire un tiro velenoso, rasoterra fuori di un soffio. La Roma prova ad allentare la pressione ma rischia ancora, Defrel sbaglia un appoggio al limite dell’area e permette a Vietto di andare al tiro: conclusione centrale, Alisson para. Defrel prova poi a rifarsi con un sinistro al volo, Godin lo disturba e il pallone termina a lato. I Colchoneros tornano pericolosi al 26’ con Griezmann lasciato troppo solo in area, il francese si sistema il pallone e lascia partire un sinistro secco ma poco preciso. 

FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO © FILIPPO MONTEFORTE/GettyImages FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO

Perotti prova a sorprendere tutti alla mezz’ora lasciando partire un gran tiro dalla trequarti, un destro che però si rivela poco preciso: il pallone gira troppo ed esce sul fondo. Ancora una volta i giallorossi si affidano a tentativi dalla distanza, ottimo schema: Kolarov appoggia alle spalle per Nainggolan che lascia partire una botta rasoterra, Oblak blocca in due tempi. Sul ribaltamento di fronte, al 34’, Manolas salva tutta sulla linea col pallone ormai indirizzato in porta: una scivolata che vale un gol. Finale concitato nella prima frazione: al 37’ Dzeko, fin qui assente, lascia partire un sinistro potente ma poco preciso che esce sull’esterno della rete. Si tratta dell’ultima occasione del primo tempo.

SECONDO TEMPO - Così come nel primo tempo anche nella ripresa gli uomini di Simeone appaiono arrembanti, Alisson fa però buona guardia sul tentativo di Filipe Luis dalla distanza. Dopo la sfuriata iniziale dell'Atletico la Roma prova ad alzare il proprio baricentro ma al 56' solo Alisson impedisce a Vietto di trovare il vantaggio: il brasiliano copre la porta all'attaccante avversario e manda in corner con un grande riflesso. I Colchoners sembrano ritrovare fiducia e chiamano ancora Alisson all'intervento: Saul lascia partire un tiro insidioso ma centrale, bloccato dal portiere giallorosso al 60'. 

FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO © ANDREAS SOLARO/GettyImages FBL-EUR-C1-ROMA-ATLETICO

C'è solo l'Atletico in questa fase della partita, Alisson è chiamato a fare gli straordinari ed a regalare l'ennesimo riflesso decisivo per mantenere il risultato sullo 0-0. Ormai la sfida somiglia ad un duello tra il portiere giallorosso e gli attaccanti dei Colchoneros: ci prova anche Carrasco, appena entrato, ma trova la parata del brasiliano. Il copione nel finale non cambia, anche Gaitan prova a sorprendere il numero uno giallorosso che, però, è a tutti gli effetti imbattibile e abbassa ancora la saracinesca. Nel recupero, poi, Saul ha una doppia occasione e dopo l'ennesimo miracolo di Alisson trova un palo clamoroso a porta vuota: ultima e più clamorosa occasione del match che si chiude sullo 0-0.

ALTRO SU MSN:

Atletico corsaro a Roma (MEDIASET)

Riproduci nuovamente video
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da 90min

image beaconimage beaconimage beacon