Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ibrahimovic e il post (horror) dopo i 2 gol in Inter-Milan: il leone ha fame

Logo Corriere della Sera Corriere della Sera 17/10/2020 Redazione Sport

La caccia si è conclusa, il re ha vinto ancora. Zlatan Ibrahimovic ha steso l’Inter nel derby con due gol al rientro dopo essere stato fuori perché contagiato dal Covid-19. Lo svedese è apparso in grandissima forma, anche fuori dal campo, con il suo stile. Confermando le sue capacità di leader e la sua voglia di distinguersi dal mucchio, anche nella comunicazione lascia sempre il segno.

«Dio Ibra» («God is coming for you » aveva scritto dopo il tampone negativo) al centro di tutto. Stavolta ha scelto l’immagine di un leone in primo piano con il muso imbrattato di sangue, particolarmente truculenta. Sfondo notturno, con un altro felino in secondo piano, e soltanto una parola di didascalia: «Fame».

Per quanto può essere impressionante la foto rende bene: Ibra aveva davvero un appetito smisurato. Nel derby, contando anche le reti con la maglia dell’Inter, è andato a segno otto volte. Soltanto Meazza, Nordahl e Myers hanno fatto meglio. Ed è diventato il terzo giocatore più vecchio in Serie A dopo Totti e Piola a segnare una doppietta.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro dal Corriere della Sera

image beaconimage beaconimage beacon