Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ronaldo-show, la Juve batte 2-0 il Cagliari ed è seconda

Logo Rai News Rai News 3 giorni fa dalla redazione
Serie A. Juventus FC - Cagliari Calcio, Ronaldo (Ansa) © Fornito da Rai News Serie A. Juventus FC - Cagliari Calcio, Ronaldo (Ansa)

Prosegue la risalita della Juventus che allo Stadium batte 2-0 il Cagliari nell'anticipo serale della ottava giornata. I bianconeri, in attesa delle sfide della domenica, salgono momentaneamente al secondo posto, ad un punto dalla capolista Milan (che gioca alle ore 20.45 al San Paolo contro il Napoli) e con una lunghezza di vantaggio sul Sassuolo (impegnato alle 15 a Verona con l'Hellas).   

Pirlo schiera Buffon in porta al posto di Szczesny e Bernardeschi preferito a  Frabotta a sinistra. Torna De Ligt. Tra i sardi Di Francesco con Simeone e Joao Pedro in attacco, anche se deve rinunciare a Godin (Covid) e Nandez.  Bianconeri col 4-4-2: Buffon; Cuadrado, De Ligt, Demiral, Danilo;  Kulusevski, Arthur, Rabiot, Bernardeschi; Morata, Cristiano Ronaldo. Rossoblù col 4-2-3-1: Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Klavan, Tripaldelli; Marin, Rog; Zappa, Joao Pedro, Ounas; Simeone.


Video: Hradecky, il rinvio è goffo: incredibile autogol! (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

Buon avvio dei sardi che ci provano con un affondo sulla sinistra di Tripaldelli. Poi con il passare dei minuti esce fuori la Juve che spinge e crea tanto con Morata, Ronaldo e Kulusevski. Poi, al 38',  la sblocca il solito CR7 che riceve palla in area, rientra e con un destro imparabile per Cragno firma l'1-0. Passano 5' e il portoghese, appostato sul secondo palo, trova la zampata vincente e fa doppietta: 2-0.

Nella ripresa bianconeri subito vicini al tris con un colpo di testa del difensore turco Demiral che però si stampa sulla traversa (53'). Chance per il 3-0 anche per Bernadeschi e, soprattutto, Morata, ma la mira non è delle migliori. Ci prova anche il Cagliari con un gol che potrebbe riaprire il match, ma senza fortuna. E il risultato non cambia.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Rai News

image beaconimage beaconimage beacon