Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Ultime notizie dal mondo dello sport

Sarri: "Ho un sogno, ma... Intanto il record di punti"

Logo La Gazzetta dello Sport La Gazzetta dello Sport 3 giorni fa Gianluca Monti

Maurizio Sarri ha un sogno, non dice qual'e ma non è difficile capirlo. Ovviamente è relativo alla prossima stagione perché quello delle ultime due giornate di campionato è superare la Roma: "Teniamo i giallorossi fuori dai nostri discorsi, vogliamo il record di punti della storia del club che è di 82: ce ne mancano tre e domani possiamo centrare questo primato. Il nostro eventuale secondo posto dipende dagli avversari e non solo da noi, questo però deve interessarci relativamente perché bisogna andare avanti per la nostra strada e poi vedremo se dovremo accontentarci di un obiettivo intermedio che ci porterebbe al preliminare".

filosofia

© Fornito da La Gazzetta dello Sport

Le insidie della gara con la Fiorentina sono dietro l'angolo: "Non sarà una partita facile, perché la Viola ci ha sempre messo in difficoltà visto che, tra l'altro, ha dei valori importanti specie in fase di palleggio tanto da toglierci spesso il possesso del pallone, la qual cosa ci dà molto fastidio. Bernardeschi è uno dei giovani italiani più forti, ma anche i vari Saponara, Kalinic e Ilicic sono tecnicamente molto validi. A me quella di Sousa è una squadra che piace". A molti piace invece il suo Napoli: "Giochiamo un calcio gradevole da vedere, ma poi bisogna saper unire le prestazioni al risultato. Ultimamente ci stiamo riuscendo con continuità senza tradire la nostra filosofia e tirando fuori le nostre potenzialità al 100%. Siamo soddisfatti di quello che abbiamo fatto, lo riteniamo una base di convinzione importante per proseguire a fare bene. Sono contento del rinnovo di Mertens ma in questo momento penso solo ed esclusivamente alla Fiorentina, sono soddisfatto ma è una notizia di contorno rispetto al match di domani".

i have a dream...

Sarri ha una speranza molto chiara: "Questo è un gruppo sano, con dei valori e che crede fortemente in quello che gli chiedo. Noi abbiamo un sogno ma voi non ci dovete chiedere qual'è. I sogni aiutano a lavorare meglio, con più determinazione. Se sono migliorato? È più difficile gestire le stelle in C che non questi campioni. Io sono sempre lo stesso, ogni tanto uso un linguaggio inappropriato". Spesso ad esempio ha parlato di fatturati, un concetto ribadito anche stavolta: "Chi ha più soldi può comprare la macchina più lussuosa, è normale ma non è matematico che poi il più ricco vinca. Ci sono per fortuna storie rare, e che si ricordano per anni come quelle del Leicester, di squadre meno ricche di altre che poi alla fine hanno vinto". Ecco qual'e il sogno di Sarri.

Il Sarri furioso

La carica di Insigne

Lo scudetto del 1987

ALTRO SU MSN:

Sarri: "Via a fine progetto" (Mediaset)

Riproduci nuovamente video

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da La Gazzetta dello Sport

image beaconimage beaconimage beacon