Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Spettacolo Napoli al San Paolo: Atalanta travolta 4-1

Logo Rai News Rai News 17/10/2020 dalla redazione
Esultanza per il goal di Lozano SSC Napoli (getty) © Fornito da Rai News Esultanza per il goal di Lozano SSC Napoli (getty)

Al San Paolo il Napoli travolge 4-1 l’Atalanta e sale a 8 punti in classifica.

Il big match del San Paolo apre la quarta giornata del campionato. Gasperini ritrova Ilicic titolare, con Gomez dietro a Zapata. Prima presenza per Depaoli. Gattuso lancia Bakayoko, al debutto, e conferma il 4-2-3-1 con Osimhen di punta. L'Atalanta è imbattuta da tre partite di Serie A contro il Napoli. Partenopei imbattuti da otto partite casalinghe in campionato, grazie a sette vittorie e un pareggio.

Padroni di casa subito aggressivi. Al 5'  Lozano calcia col destro da posizione centrale, vicino al limite, palla larga non di molto alla destra di Sportiello. Ci provano anche Hisaj e Osimhen. I bergamaschi ci provano con Zapata, ma al 23’ Di Lorenzo mette in mezzo un cross basso dalla destra: Osimhen manca la deviazione vincente sotto porta, ma alle sue spalle c’è Lozano che insacca. Quattro minuti dopo pasticcio dei centrali dell’Atalanta, Lozano si lancia verso la porta e realizza con un gran destro a giro. L’Atalanta barcolla e il Napoli si scatena, Politano calcia col mancino dal limite e infila il pallone del 3-0 al 30’. I bergamaschi mostrano poca reattività e al 43’ ancora un’incertezza della difesa, Osimhen calcia dai 20-25 metri: Sportiello è in netto ritardo, la palla si infila nell'angolo basso alla sua destra. E’ il poker.

Nella ripresa Gasperini sistema i suoi con la difesa a quattro. Toloi e Mojica terzini, centrali Romero e Djimsiti. Esterni Depaoli e Gosens, con De Roon e Pasalic in mezzo. Davanti restano Ilicic e Gomez.  Al 51’destro dal limite di De Roon, defilato sulla destra e in diagonale. La palla esce di poco. Al 60' dentro Ghoulam per Politano. Poco dopo Malinovskyi per Ilicic. Al 64’ ancora occasione per il Napoli con Mertens che impegna Sportiello, poi al 69’ guizzo dell’Atalanta: Romero vince due rimpalli e lancia Lammers solo contro Ospina  battuto col mancino.  Al 70' ci prova  Malinovskyi da fuori, il pallone esce di poco. I ritmi inevitabilmente calano, inizia la girandola delle sostituzioni ma il risultato non cambia più.

Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Rai News

image beaconimage beaconimage beacon