Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La Top 11 della 32ª giornata - Vecchie e nuove certezze tra allunghi e sbadigli

Logo di 90min Autore: Davide Martini Da: 90min | Diapositiva 1 di 11: A Torino aveva fatto un miracolo su De Silvestri, in una di quelle azioni nelle quali ti chiedi se è stato più bravo chi tira o chi evita il gol, ma la sua squadra di punti non ne aveva raccolti. Non che quello strappato alla Dea faccia molta classifica per una squadra che sembra tornata nella spirale negativa, ma gli interventi a ripetizione dello sloveno nel difficile avvio dell’Inter meritano la citazione: va di istinto e posizionamento per due volte su Barrow, di pura classe su Toloi.

Samir Handanovic (Inter) - Voto: 7.5

A Torino aveva fatto un miracolo su De Silvestri, in una di quelle azioni nelle quali ti chiedi se è stato più bravo chi tira o chi evita il gol, ma la sua squadra di punti non ne aveva raccolti.


Non che quello strappato alla Dea faccia molta classifica per una squadra che sembra tornata nella spirale negativa, ma gli interventi a ripetizione dello sloveno nel difficile avvio dell’Inter meritano la citazione: va di istinto e posizionamento per due volte su Barrow, di pura classe su Toloi.

© Emilio Andreoli/GettyImages

Altro da 90min

image beaconimage beaconimage beacon