Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

A Torino arrivano i “Paparazzi”

Logo Turismo.it Turismo.it 13/09/2017 Maurizio Amore

Intende documentare, con un taglio originale e con molte immagini mai esposte in precedenza, la lunga, vitale stagione dei “Paparazzi” la mostra che apre oggi i battenti a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia e che racconta la storia e il ruolo della fotografia “rubata”, capace di influenzare il costume, le mode e talvolta di determinare il destino stesso di colui o coloro che di quelle immagini sono i protagonisti. Curata da Walter Guadagnini e Francesco Zanot “Arrivano i Paparazzi! – Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi” rimarrà aperta fino al 7 gennaio 2018.

PERCHE' ANDARE

Il percorso espositivo che presenta 150 immagini prende avvio con la stagione dei Paparazzi, fenomeno esploso a Roma nella seconda metà degli anni Cinquanta e legato soprattutto al mondo del cinema. È questo il cuore dell’esposizione, in cui sono raccolte numerose immagini dei grandi protagonisti dell’epoca, fra cui Tazio Secchiaroli, Marcello Geppetti, Elio Sorci, Lino Nanni, Ezio Vitale e altri ancora. Qui, attraverso un’ampia selezione di stampe in gran parte d’epoca, si ricostruisce il clima visivo e culturale nel quale queste immagini sono nate e hanno circolato. Sfilano sotto gli occhi del pubblico i protagonisti di quella indimenticabile stagione, da Anita Ekberg ad Ava Gardner, da Michelangelo Antonioni a Federico Fellini, da Walter Chiari a Richard Burton e Liz Taylor. La mostra documenta inoltre gli anni successivi quando le situazioni si fanno più scabrose, il gusto della sorpresa e dell’assalto che caratterizzava i Paparazzi si trasforma in uno sguardo da lontano, più voyeuristico come nelle immagini rubate a Jackie Kennedy (poi Onassis) o a Lady Diana.

DA NON PERDERE

Non mancano in mostra i lavori di alcuni autori contemporanei che hanno preso spunto dall’immaginario dei Paparazzi e riflettuto sulla loro pratica, portandola al confine tra finzione e realtà. È il caso delle immagini di Ellen von Unwerth, che hanno come protagonisti le star del nostro tempo, da David Bowie a Kate Moss a Monica Bellucci. L'esposizione si conclude con un ampio progetto di Armin Linke, tra i protagonisti della fotografia contemporanea, che ha lavorato sull’archivio di Corrado Calvo, moderno paparazzo reso celebre dalle sue istantanee sulle vacanze di Berlusconi.

Arrivano i Paparazzi!

Dal 13 settembre al 7 gennaio 2018

Luogo: CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, Torino

Arrivano i Paparazzi! © Tazio Secchiaroli/David Secchiaroli Arrivano i Paparazzi!

Info: www.camera.to 

CONSIGLI PER IL WEEKEND

I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE

Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Turismo.it

image beaconimage beaconimage beacon