Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Bologna, la Statua del Nettuno censurata da Facebook

Logo Turismo.it Turismo.it 09/01/2017 salvo cagnazzo

PERCHE' SE NE PARLA Censurata da Facebook la statua del Nettuno, a Bologna, per contenuti sessualmente espliciti. Dopo che la scrittrice bolognese Elisa Barbari l’aveva scelta per la sua pagina personale, la mannaia del social network: “l’inserzione non è stata approvata in quanto viola le linee guida sulle pubblicità di Facebook perché presenta un’immagine con contenuto esplicitamente sessuale che mostra eccessivamente il corpo o si concentra su parti del corpo senza che sia necessario. Non è consentito l’uso di immagini o video di nudo o di scollature troppo profonde, anche se per fini artistici o educativi". La vicenda si conclude addirittura sul Guardian, che ha comunicato che un portavoce di Facebook ha chiesto scusa per l'errore.

Statua del Nettuno di Bologna © Courtesy of©iStock Statua del Nettuno di Bologna

PERCHE' ANDARCI Città d’arte, cultura e commercio, Bologna è nota per i quasi 40 km di portici, i più lunghi del mondo. Chiamata anche la “Dotta”, per via della sua antica Università, e la “Grassa” per la sua gastronomia, la città si fregia anche del titolo "Città creativa della Musica UNESCO". Piazza Maggiore è una delle piazze più grandi, affascinanti e antiche d’Italia: qui troverete Palazzo D'Accursio, sede del Comune, all’interno del quale troviamo la moderna Biblioteca multimediale Salaborsa e gli scavi archeologici romani visibili dal pavimento in vetro. Tra i principali simboli di Bologna dobbiamo citare la Fontana del Nettuno del Giambologna e le torri medievali. Fra tutte, s’innalzano maestose le Due Torri, quella degli Asinelli (98 metri) e la sua “gemella” Garisenda (48 metri). 

DA NON PERDERE Tra statue e monumenti, ecco le sei attrattive turistiche più amate dai turisti secondo gli utenti di TripAdvisor. Porta Galliera, in questo genere, è al top. Seguita dal Monumento a Luigi Galvani e Porta Lame. Quarto, quinto e sesto posto per il Cippo in Memoria dei Carabinieri Mitilini Mauro, Andrea Moneta e Otello Stefanini, l'Oratorio Spirito Santo e il Cippo dedicato ai Caduti di San Ruffillo.

PERCHE’ NON ANDARCI Tanto bella quanto complicata per le auto: se volete visitare e soggiornare nella bella città emiliana, lasciate stare la macchina: il centro è Zona a Traffico Limitato. E non è facile distinguerne i confini: rischiate di avere multe una dopo l'altra.

COSA NON COMPRARE La statua del Nettuno è anche un souvenir "attirapolvere". Carino, caratteristico, ma tremendamente vintage. Meglio una calamita a forma di tortellino, a questo punto... 

ALTRO SU MSN:

Sfregiata un'importante statua a Roma

Riproduci nuovamente video

Sponsorizzato:

SPECIALE SALDI INVERNO 2017: scopri tutti gli sconti su Tablet Surface, Xbox, telefoni e molto altro. Vai alle offerte

Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Turismo.it

image beaconimage beaconimage beacon