Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Budget limitato? Ecco 10 consigli per tagliare al massimo i costi

Logo Easyviaggio Easyviaggio 5 giorni fa Francesca De Zotti

1. Dagli ostelli a sotto le stelle

A prescindere dal paese che sceglierete di visitare, gli ostelli sono generalmente la soluzione più economica in cui pernottare. Certo, non avranno gli stessi standard e comfort degli hotel, ma di fatto non vi serve che un posto dove dormire, no? Quando si viaggia si approfitta al massimo della giornata e non si torna in branda che la sera. Detto ciò, l'unico contro di questa soluzione è passare una notte in dormitorio con la vostra dolce metà: se cercate un po' di intimità, niente paura, non è raro trovare ostelli che offrono camere individuali o doppie. Siete invece amanti del campeggio? Altra soluzione molto cheap è dormire sotto le stelle, in una bella tenda.

2. Evitare il periodo di alta stagione

Astuzia abbastanza ovvia, ma spesso dimenticata. Viaggiare fuori dal periodo di alta stagione può seriamente tagliare i costi del vostro viaggio, soprattutto se partite nei mesi di maggio, giugno o settembre all'interno dell'Emisfero Nord (esempio: Europa). Le tariffe sono generalmente meno elevate, e quel che è meglio è che ci saranno molti meno turisti!

3. Prendersi in anticipo

A parte per qualche offerta last minute che in realtà non permette nemmeno di scegliere la propria destinazione, quando si tratta di viaggi ( e riservare una stanza d'hotel, dei biglietti dell'aereo e o del treno ecc.) più aspettiamo, più i prezzi tendono a salire. La soluzione ideale per risparmiare sarebbe quindi giocare d'anticipo fin tanto possibile per approfittare delle migliori tariffe. A volte anche prenotare in anticipo attività online (biglietti per musei, attività organizzate o transporti) permettono di risparmiare e di non fare alcuna coda una volta arrivati sul posto. Per chi viaggia in direzione Londra, è il caso, ad esempio, del celebre London Eye.

4. Utilizzare i siti di comparazione prezzi

Internet ha rivoluzionato il mercato dei viaggi, quindi tanto vale approfittarne! Ci sono diversi strumenti a vostra disposizione per comparare i prezzi di voli, alberghi e noleggio mezzi e si rivelano sempre molto utili per economizzare al massimo su quella fetta del vostro budget dedicata al trasporto. Le ricerche posso essere affinate utilizzando diversi criteri, o persino seguire i prezzi dei biglietti e ricevere delle allerte via mail quando ci sono offerte su certe tratte interessanti. Un consiglio in merito? Visitate il sito Easyviaggio, ovvio!

5. Scegliere con criterio l'aeroporto

Una volta scelta la destinazione, non limitatevi a cercare voli in direzione dell'aereoporto più conosciuto: oggi le grandi città europee e mondiali hanno più di un aeroporto. Per esempio, per quanto riguarda Londra o Parigi, gli aeroporti di Gatwick o di Beauvais offrono voli low cost non disponibili negli aeroporti di Charles de Gaulles o di Heathrow. Per avere la più vasta scelta di offerte è importante e necessario selezionare tutti gli aeroporti corrispondenti alla destinazione in questione.

6. Non mangiare sempre fuori

Quando si è in vacanza la tentazione di mangiare al ristorante ( o quanto meno fuori) è molto più forte al pensiero di dover lavare i piatti (anche quando si è in ferie). Da un punto di vista puramente economico, però, cucinare vi farà risparmiare molti soldi. Se la struttura in cui avete prenotato la vostra camera lo permette, cucinare durante la vacanza può essere anche un'occasione per sentirvi un po' più locali e di rilassarvi davanti a un pasto a casa. Se poi volete approfittarne per scoprire il cibo locale, preferite fare la spesa al mercato o in un negozio tipico!

7. Scegliere i mezzi pubblici

Nella vita di tutti i giorni, ci si vizia, a volte, prendendo un Uber o un Taxi al posto dei mezzi pubblici; quando però si ha un budget limitato cercate di evitare di farvi tentare dal comodo sedile della macchina! Privilegiare i mezzi pubblici è un ottimo modo per risparmiare e per godere al meglio di un momento da locali.

Tutti i consigli per risparmiare in viaggio © mindof/123RF Tutti i consigli per risparmiare in viaggio

8. Investire il proprio tempo

Non tutti sanno che è possibile passare un periodo all'estero completamente gratis: siti come Workaway, WWOOF International o Helpx sono interfacce che permettono di lavorare come volontari in cambio di vitto e alloggio. Questo sistema di scambio di servizi è stato creato per rispondere alle domande di persone alla ricerca di manodopera alle quali mancano però i mezzi per retribuirla. Escamotage oggi sempre più in voga tra i viaggiatori squattrinati, offre non solo l'opportunità di vivere a stretto contatto con i locali, ma anche la possibilità di esplorare i dintorni del posto di lavoro (si prevedono infatti non più di 5 ore giornaliere di lavoro).

9. Dimenticate i souvenir

"I veri souvenir sono in testa" diranno i puristi del viaggio, e non hanno proprio torto! Sì, i regalini che portiamo dalle vacanze finiscono spesso in fondo a un armadio nel giro di pochi mesi. Morale della storia? Inutile spenderci troppi soldi, davvero per niente. Al contrario, approfittate del tempo che avete a disposizione per fare tante foto e godervi la vacanza. Non costa niente e resta impresso nella memoria.

10. Iscriversi ad attività gratuite

Vero, le attività gratuite non sono le prime cose alle quali pensiamo nel momento in cui prepariamo un viaggio, ma ce ne sono davvero diverse in qualsiasi destinazione! A Londra potete assistere al cambio della guardia a buckingham palace, a Parigi potrete ammirare gli artisti di strada a Trocadero, con lo sfondo della Torre Eiffel. Insomma, le attività gratuite non mancano e soddisfano davvero tutti i gusti! Il segreto è prendere il giusto tempo per immergersi completamente nella città, perdersi tra le sue strade e vedere dove le vostre scarpe riusciranno a portarvi. Oppure, una piccola ricerca su internet potrà farvi scoprire tour guidati compensati con offerte libere, altro ottimo modo per scoprire le città visitate limitando le spese!

Altri articoli per viaggiatori squattrinati

Alloggiare gratis facendo i dog sitter!

Guide no profit per scoprire le città guidati dai giovani locali!

Turismo a rischio in UK, che stia per diventare una destinazione cheap?

Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Easyviaggio

image beaconimage beaconimage beacon