Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Dove andare a Pasquetta: parchi e giardini d'Italia

Logo Easyviaggio Easyviaggio 20/04/2019 Redazione Easyviaggio
Nei pressi di Pescia Fiorentina, in provincia di Grosseto, si trova un parco davvero speciale,  ideato dall'artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle avendo come ispirazione il Parque Guell di Barcellona: è il Giardino dei Tarocchi,  popolato di statue ispirate alle figure delle magiche carte. Le 22 grosse strutture in acciaio ricoperte di vetri colorati, specchi e ceramiche preziose si stagliano coloratissime e surreali in mezzo al verde del giardino, costituendo un'attrattiva irresistibile per gli amanti delle carte e delle tradizioni. © Valerio Mei/123RF Nei pressi di Pescia Fiorentina, in provincia di Grosseto, si trova un parco davvero speciale, ideato dall'artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle avendo come ispirazione il Parque Guell di Barcellona: è il Giardino dei Tarocchi, popolato di statue ispirate alle figure delle magiche carte. Le 22 grosse strutture in acciaio ricoperte di vetri colorati, specchi e ceramiche preziose si stagliano coloratissime e surreali in mezzo al verde del giardino, costituendo un'attrattiva irresistibile per gli amanti delle carte e delle tradizioni.

Parco Giardino Sigurtà

Il Parco Giardino Sigurtà, a Valeggio sul Mincio (Verona), è stato classificato come Parco Più Bello d'Italia 2013 e Parco Più Bello d'Europa nel 2015. Antica fattoria in epoca medievale, fu trasformato progressivamente in giardino floreale sotto la dominazione veneziana: le magnifiche fioriture di tulipani sono una delle sue maggiori attrazioni e sono considerate tra le più importanti d'Europa. Il parco è visitato ogni anno, soprattutto durante la primavera, da centinaia di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo. Se siete amanti dei fiori, nella giornata di Pasquetta è davvero un'occasione da non perdere.

Giardini Reali di Torino

Dietro al Palazzo Reale, il teatro della politica del Regno Sabaudo, si trovano i Giardini Reali di Torino, opera dell'architetto e paesaggista André Le Nôtre, il creatore dei giardini di Versailles. Questo elegante parco, ispirato alle maggiori regge d'Europa, alle ville medicee e alle residenze francesi, è stato riaperto pochi anni fa e, insieme al Parco del Valentino, è uno dei luoghi più belli del capoluogo piemontese. Gli appassionati di giardini alla francese non possono mancare una visita.

Parco del Beigua

Il Parco del Beigua è una delle zone più importanti della Liguria dal punto di vista naturalistico. In virtù della sua vicinanza al mare, dei forti dislivelli e dai mutamenti repentini delle condizioni metereologiche, è un vero concentrato di biodiversità di flora e della fauna: lupi, cinghiali, caprioli, lepri, tassi, ma anche salamandre, tritoni e rane e oltre 86 specie di uccelli possono essere avvistati nel parco, che si rivela quindi essere una destinazione ideale per gli amanti degli animali e del birdwatching.

Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Easyviaggio

image beaconimage beaconimage beacon