Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Iguazu, le cascate mozzafiato del Sud America

Logo Viaggiamo Viaggiamo 12/07/2018 Francesca Nidola
Iguazu © pixabay Iguazu

Le cascate di Iguazu sono uno dei luoghi più suggestivi del pianeta. Certamente valgono una visita, almeno una volta nella vita. Si tratta non solo di un viaggio ma di una vera e propria esperienza viscerale sbalorditiva. La potenza e il rumore delle cascate affascinano turisti che da tutto il mondo arrivano qui per osservare e rimanere a bocca aperta. Le cascate di Iguazu sono una catena di centinaia di cascate, lunga quasi 3 chilometri in estensione. La visita sarà abbagliante e il ricordo di questo luogo, ne siamo certi, vivrà per sempre nella memoria di chi lo visita. Degna di nota è anche l’ambientazione che circonda le cascate. Esse infatti si dividono tra Brasile e Argentina, in una grande distesa di parchi nazionali. Il territorio che le circonda è caratterizzato in gran parte da foreste pluviali brulicanti di flora e di fauna uniche al mondo.

consigliamo di visitare expedia per le ultime offerte per Iguazu

Cascate di Iguazu

Riconosciute in tutto il mondo come paradiso naturale di bellezza, le cascate di Iguazu sono considerate una delle meraviglie naturali più impressionanti sulla Terra. Con oltre 200 punti in cui l’acqua scroscia da ben 60 metri di altezza, lo spettacolo è difficile da raccontare, si può solo vagamente immaginare. La potenza, le dimensioni e il rumore puro che circondano le cascate di Iguazu sono in grado di lasciare il turista davvero senza fiato. Una visita a questo paradiso può essere inserita all’interno di un più ampio tour dell’Argentina. L’importante è non lasciarsela sfuggire.

La regione subtropicale in cui si trovano le cascate è condivisa da Argentina e Brasile. Essa copre un’area estesa che inizia nella parte nord-est dell’Argentina e termina nella capitale del Carnevale, Rio de Janeiro. Si può quindi decidere di visitarla all’interno di un più ampio tour del Sud America. Si può comunque decidere di optare per un tour di una giornata intera alle cascate di Iguazu. Esistono infatti alcune passerelle strategicamente posizionate per consentire ai visitatori di vedere le cascate da punti diversi. Inoltre in questo modo ci si può avvicinare alle cascate e ai luoghi che le circondano in tutta sicurezza.

Per chi desidera visitare le cascate senza fatica esiste anche un’altra soluzione. Infatti è stato realizzato un circuito di treni ecologici che corrono all’interno della foresta. Costeggiando il fiume, il treno consnete ai visitatori di spostarsi all’interno del parco e di accedere comodamente alle passerelle per vedere da vicino le attrazioni.

Cascate di Iguazu come arrivare

Come abbiamo già detto, le cascate di Iguazu possono essere raggiunte arrivando da due vie principali. Una dall’Argentina, l’altra dal Brasile. La scelta rispetto al paese da cui provenire può dipendere dalla possibilità di attuare un tour di tutta la regione o di parte di essa. Se siete già in Argentina o arrivate lì con l’aereo, probabilmente arriverete all’aeroporto di Buenos Aires. Da qui sono disponibili voli che in soli novanta minuti circa vi portano alla città di Puerto Iguazú. Se invece girate il Brasile o arrivate da lì, probabilmente il punto di partenza privilegiato è l’aeroporto di Sao Paulo. Da qui ci sono piccoli voli che, sempre in circa novanta minuti, portano fino alla città di Foz do Iguassu. Da qui si può arrivare alle cascate di Iguazu utilizzando un taxi o un bus.

Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Viaggiamo

image beaconimage beaconimage beacon