Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

La foresta intagliata di El Bolson: cosa è

Logo Viaggiamo Viaggiamo 5 giorni fa Alice Sacchi
foresta intagliata el bolson © Fornito da Nextone Media Limited foresta intagliata el bolson

In Argentina, più precisamente nella parte sud occidentale della provincia di Rìo Negro, nel cuore della Patagonia, si trova la città di El Bolson, una meta perfetta per gli amanti delle escursioni e per chi pratica sport d’avventura. Qua è possibile ammirare quella che viene definita la Foresta Intagliata, uno splendido museo a cielo aperto.

Se state pensando di partire per la Patagonia, consigliamo di consultare expedia o volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Foresta Intagliata di El Bolson

Al centro della Patagonia si innalza la montagna Cerro Piltriquitrón ed è qui che si trova la famosa Foresta Intagliata, diventata ormai una meta turistica per eccellenza e adatta a tutti, da bambini ad anziani. Per entrare in questo museo a cielo aperto si deve passare per la Valle del Bolson e per le immense foreste del territorio, per arrivare a Casa Rústica, dove inizia la visita ufficiale. Qui verranno consegnate brochure e offerte tutte le informazioni riguardanti questa iniziativa ed è possibile parlare anche con alcuni residenti che potranno offrire dettagli maggiori. Durante la passeggiata si può anche ammirare la vista sul lago Puelo e sulle montagne che dividono l’Argentina dal Cile.

La foresta intagliata

Questa foresta inusuale si trova a pochi chilometri dalla città e si possono ammirare quelli che solo in apparenza è possibile considerare come alberi morti. Essa nasce dopo due grandi incendi che hanno distrutto la zona e l’hanno in qualche modo trasformata in un cimitero di lenghe, gli alberi nativi del Sud America. Dopo gli incendi infatti, un gruppo di artisti del luogo, decisero di dare nuova vita ai tronchi che erano sopravvissuti all’incendio del 1982.

Lo scultore Marcelo Lopez e sua moglie decisero infatti di invitare scultori provenienti da tutto il paese per creare opere d’arte con il legno della magnifica foresta di El Bolson. Questo disastro naturale, grazie al lavoro di questi artisti, è stato trasformato in opera d’arte e fino ad oggi si contano 31 sculture che ogni anno ammaliano molti visitatori. È stato studiato un percorso ad hoc per garantire ai turisti di ammirare nel miglior modo possibili queste splendide sculture in legno, con una dettagliata didascalia che fornisce informazioni precise.

sculture el bolson © Facebook sculture el bolson
Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Viaggiamo

image beaconimage beaconimage beacon