Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Liguria, torna il 5 terre express

Logo Viaggiamo Viaggiamo 25/03/2019 Alice Sacchi
Liguria, cinque terre espress © Fornito da Nextone Media Limited Liguria, cinque terre espress

Lo scorso 16 marzo è ripartito il Trenitalia 5 Terre Express, un servizio di metropolitana leggera presente solo durante la bella stagione, che attraversa il tratto di costa ligure alla scoperta degli angoli incantevoli del Parco Cinque Terre.

5 Terre Express

Il treno effettua le fermate in tutte le cinque località del Parco, vale a dire Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, antichi comuni presenti nell’area protetta in provincia di La Spezia. Si tratta della riserva naturale più densamente popolata d’Italia, Patrimonio dell’umanità dell’Unesco, nonostante sia una delle più piccole d’Italia. La zona è nota per la bellezza dei borghi a picco sul mare, della fusione tra terra e acqua, colori, sapori e profumi tipici della Liguria. Il treno si rivela essere il mezzo di trasporto migliore per visitare i borghi, a causa delle difficoltà ad accedervi in auto, unitamente alla carenza di parcheggi.

Le fermate dell’Express

La prima fermata è quella di Riomaggiore, con il porticciolo e le barche dei pescatori in mare e in secca. Si passa poi a Vernazza, nota per le sue torre di avvistamento, e Cornaglia, separata dal mare da una scalinata composta da 365 gradini, ognuno dedicato ad un giorno dell’anno. Infine, si arriva a Monterosso a cui s’ispirò il premio nobel per la letteratura 1975 Eugenio Montale per la sua Ossi di Seppia. Qui è nato un meraviglioso parco letterario dedicato al poeta.

“Meriggiare pallido e assorto

presso un rovente muro d’orto,

ascoltare tra i pruni e gli sterpi

schiocchi di merli, frusci di serpi […]”

monterosso © Pixabay monterosso

5 terre express: offerta

La stagione in cui si potrà usufruire di questo treno ha una durata di 9 mesi, dal 16 marzo al 4 novembre e per viaggiare è sufficiente essere in possesso di un titolo di viaggio a tariffa Cinque Terre, disponibile in tutti i canali di vendita di Trenitalia al prezzo di 4 euro. Per i bambini fino ai 12 anni non compiuti il biglietto costa 2 euro. Con un unico, pratico biglietto dal prezzo bassissimo è possibile godersi un piccolo angolo di paradiso e perdersi nella bellezza della natura circostante. Potrete scendere e risalire in qualsiasi stazione, grazie al servizio molto efficiente offerto da Trenitalia, che propone un treno ogni 15 minuti, 7 giorni su 7. Vi invitiamo a consultare gli orari dei treni per viaggiare tra le principali stazioni del 5 Terre e raggiungere Genova in tutta comodità.

5 terre: cosa visitare

Una volta arrivati a destinazione le possibilità che avete sono molte: da un trekking su itinerari con panorami mozzafiato, come il Sentiero Azzurro o il Sentiero Alto, a una passeggiata lungo la Via dell’Amore, fra Corniglia e Riomaggiore, passando per alcuni momenti di relax in spiaggia a Monterosso o in qualche ristorante tipico a picco sul mare. Se vi rimane ancora un po’ di tempo, potrete raggiungere Portovenere a bordo dei numerosi battelli che partono dai borghi. Si tratta di un altro agglomerato di casette colorate, simile alle Cinque Terre, ma situato in posizione più pianeggiante. Lì potrete godere di bellezze storiche, come il Castello Doria, risalente all’antica Repubblica di Genova.

cinqueterre © Pixabay cinqueterre
Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Viaggiamo

image beaconimage beaconimage beacon