Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Open Paestum - l'app per visitatori con disabilità

Logo Easyviaggio Easyviaggio 08/08/2018 Laura Annese

Il Parco Archeologico di Paestum, patrimonio dell'umanità UNESCO, ha deciso di lanciare una nuova app per incentivare la visite turistico-culturali anche agli utenti con disabilità motorie e sensoriali.

Il tempio di Cerere - Parco Archeologico di Paestum © Giuseppe Masci/123RF Il tempio di Cerere - Parco Archeologico di Paestum

Hashtag #paestumpertutti, questo lo slogan dell'iniziativa, voluta dal direttore del Parco Archeologico Gabriel Zuchtriegel. Obiettivo quello di instaurare un dialogo diretto con tutti i visitatori che non hanno la possibilità di visitare i monumenti e siti archeologici senza difficoltà. Il primo passo è stato l'abbattimento delle barriere architettoniche del Tempio c.d. Basilica, fiore all'occhiello del Parco Archeologico di Paestum.

Oggi il passo successivo è di natura tecologica, l'applicazione per smartphone e dispostivi elettronici "Open Paestum", che offrirà mini storie in realtà aumentata per "immergere" il visitatore nell'epoca a cui risale il sito archeologico. Il visitatore potrà così venire a conoscenza della quotidianità, cultura, religione e tradizioni dell'antica città greca di Poseidonia e della successiva evoluzione romana di Paestum, attraverso dei visori forniti all'ingresso del parco. Per i non vedenti verranno inoltre forniti moduli per la generazione dinamica di testi in braille.

Il progetto e l'app sono state sviluppate dall'Associazione Vela Centro Servizi Sociali di Salerno, in collaborazione con il Parco Archeologico.

"Il progetto Open Paestum con i servizi che intende introdurre rappresenterà un nuovo modo di percepire, interpretare e valorizzare il concetto di fruizione di un bene culturale" ha dichiarato Pino d'Andrea, referente dell`associazione Vela "attraverso le mini storie in realtà aumentata, infatti, il percorso di visita, reso nuovo ed interattivo, consentirà di creare un impatto emozionale più profondo con il pubblico, che potrà vivere una full immersion nella storia e nella cultura del Parco Archeologico, e comprendere in maniera partecipata l'essenza."

L'operazione di Open Paestum è sicuramente un'innovazione nell'ambito delle visite museali e archeologiche che ci auguriamo possa ispirare anche altre realtà per poter consentire a tutti di godere delle bellezze che l'Italia ha da offrire!

Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Easyviaggio

image beaconimage beaconimage beacon