Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Setenil de las Bodegas: cosa vedere in Andalusia

Logo Viaggiamo Viaggiamo 2 giorni fa Ilenia Albanese
Setenil de las Bodegas cosa vedere © Fornito da Viaggiamo Setenil de las Bodegas cosa vedere

La guida a cosa fare e cosa vedere nel meraviglioso paesino di Setenil de las Bodegas in Andalusia. Un gioiello candido incastonato nella roccia, meta turistica davvero particolare e ricca di storia.

Setenil de las Bodegas

Setenil de las Bodegas è un comune spagnolo nella provincia di Cádiz, in Andalusia. La sua incredibile struttura urbana è dichiarata complesso storico. Infatti, il centro del borgo è incastonato nella fossa formata dal fiume Guadalporcún che attraversa la città.

Questo splendido paesino fa parte del percorso dei villaggi bianchi, anche noto come Ruta de los pueblos blancos, ed è collegato alla linea ferroviaria Bobadilla-Algeciras attraverso la stazione Setenil.

Il piccolo comune è situato ad un’altitudine di 640 metri, a 157 chilometri dal capoluogo di provincia, Cadice.

Il paese costruito nella roccia è una delle destinazioni più particolari della Spagna, nonché tappa obbligatoria durante un viaggio in Andalusia. Si tratta, infatti, di un incredibile esempio dell’adattamento dell’uomo nel territorio che ha avuto la capacità di realizzare abitazioni dentro e sotto la roccia. Il paese bianco, realizzato tra cavità e cornici rocciose, ospita un labirinto di stradine di pietra e calce da visitare assolutamente.

Vediamo, quindi, cosa vedere in questo incredibile villaggio nella roccia.

setenil de las bodegas © flickr setenil de las bodegas

Il castello

Una delle tappe da non perdere è il Castillo de Setenil de las Bodegas, situato nel cuore del centro urbano , nel suo punto più alto e accanto all’imponente chiesa di Nostra Signora dell’Incarnazione.

Il simbolo del castello è la sua imponente torre, costruita durante l’occupazione araba, probabilmente durante il periodo Almohad, tra il XII ed il XIII secolo. Il grande bastione di difesa della città ha permesso per sette volte di proteggere la cittadina dalle invasioni. Inoltre, El Torreón è l’unico esempio rimasto della vecchia fortezza, insieme alla cisterna ai suoi piedi e ai pochi resti del muro che fiancheggia l’intera roccia dove si trovava e che proteggeva la città medievale.

Spagna © facebook Spagna

Case grotta

Così come nella città dei sassi di Matera, anche nel curioso villaggio di Setenil de las Bodegas si possono esplorare le case grotta. Si tratta di antiche e nuove abitazione incastonate nella roccia, suggestive e incantevoli. Infatti, gli abitanti hanno sfruttato le grotte naturali che si sono formate per costruirci una facciata e poi ricavarne una casa o una cantina da utilizzare per la vita quotidiana convivendo a stretto contatto con la natura.


Video: La Cascata delle Marmore (Mediaset)

Riproduci nuovamente video
Questa funzionalità non è supportata dalla versione del browser in uso. Ti consigliamo di installare la versione più recente di Internet Explorer per usare la funzionalità.
Scegli tu!
Scegli tu!

Altro da Viaggiamo

image beaconimage beaconimage beacon