Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Flavio Insinna: l'inviato che ha... cartabianca!

Banane: guarda il trucco per non farle diventare nere

Le banane sono dei frutti che continuano a maturare anche dopo essere state staccate dalla pianta e, nella fase finale della maturazione, aumentano la produzione di etilene, un gas che accelera il processo di annerimento dei frutti. Come evitare che le bananediventino nere in breve tempo? La pellicola trasparente Il segreto è avvolgere un po’ di pellicola trasparente intorno al picciolo: solo così si eviterà al gas di diffondersi, facendo maturare prematuramente anche il resto del frutto. Anche conservare le banane separatamente l’una dall’altra e non in un unico casco può aiutare a conservarle più a lungo. Per la maturazione Se invece vuoi farle maturare più rapidamente, mettile accanto a mele o kiwi, che sono frutti ricchi di etilene, ma mai in frigo! Non tutti i frutti, però, sono sensibili all’etilene: le arance e i limoni, per esempio, smettono di maturare quando vengono colti dall’albero e non risentono di variazioni legate alle presenza di etilene esterno. Perché non metterle in frigo? Le banane non vanno mai conservate in frigo, perché, essendo frutti tropicali, le loro pareti cellulari non hanno difese naturali contro il freddo e vengono distrutte dalle basse temperature perdendo gli specifici enzimi digestivi. Per questo la buccia delle banane diventa completamente nera dopo un po’ di tempo in frigo. TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE Fave: tutti i benefici e le controindicazioni Semi di lino: quali sono i veri benefici? Come si assumono? Mangi salato? Attento, ti aumenterà la fame Cioccolato: ecco dove e come si conserva

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon