Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Bonus matrimonio, ma solo se in chiesa 26/04/2019

Agorà-Una proposta di legge firmata da 52 deputati leghisti sta facendo parlare di sé. Per i fidanzati under 35 ci sarà la possibilità di usufruire di una detrazione fino al 20% delle spese collegate alla celebrazione del matrimonio. Il bonus tuttavia è valido solo per quelle coppie che scelgono la funzione religiosa, sposandosi in chiesa, e che presentano un Isee non superiore a 23mila euro. Le cerimonie dovranno essere celebrate in territorio italiano e gli sposi dovranno essere cittadini italiani da almeno 10 anni. Nella proposta di legge firmata da 51 deputati della Lega viene poi precisato che le spese detraibili non possono superare la cifra di 20mila euro e "sono ripartite tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo". Cosa ne penseranno gli innamorati? Carte alla mano, ha investigato sul campo la nostra Rossella Ricchiuti.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon