Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Codogno, il sindaco e l'assembramento per Salvini: "Per Mattarella fu uguale"

Gli assembramenti per il leader della Lega Matteo Salvini "sono la stessa cosa di quanto accaduto il 2 giugno per la visita del presidente Mattarella". Così il sindaco di Codogno Francesco Passerini (centrodestra) replica alle domande dei cronisti sull'assenza di distanziamento fisico durante l'incontro con Salvini. "Dopo la visita del Presidente, passando un mese, è andato tutto bene", aggiunge Passerini, che sottolinea come "Codogno ha saputo soffrire" ma che ha anche "consapevolezza e responsabilità". "Qui hanno tutti la mascherina e siamo a contagi zero da due giorni a livello provinciale", aggiunge il sindaco che sui selfie di Salvini, e relativa mischia, dice: "I selfie sono fatti uno alla volta. Basta non stringersi la mano e non mettersi le mani in faccia"di Andrea Lattanzi

Altro da RepubblicaTV

Altro da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon