Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Terremoto a Città del Messico, crolla un palazzo i passanti avvolti da una nube di polvere

Collisione nel Mare Cinese per la Uss John McCain: 10 dispersi

Dieci marinai statunitensi sono considerati dispersi e altri cinque sono rimasti feriti nella collisione, al largo di Singapore, tra il cacciatorpediniere Jon McCain e una petroliera. L’unità militare ha subito una falla sulla fiancata e ha imbarcato acqua. Secondo un comunicato della Us Navy, sono stati allagati i locali degli alloggi dell’equipaggio, la sala macchine e la sala radio. Solidarietà all’equipaggio è giunta dal presidente Trump e dall’ex generale McCain, figlio e nipote dei due ammiragli da cui ha preso il nome l’unità. La nave da guerra era di ritorno da una missione nel Mare cinese, ed era diretta a Singapore per una sosta già programmata. Quattro dei cinque feriti sono stati trasportati in elicottero in un ospedale sulla terraferma, mentre sono in corso ricognizioni sull’area alla ricerca dei dispersi.

PLAYLIST

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon