Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Conti pubblici, Conte: "Lettera all'Ue quasi pronta, la stiamo rivedendo"

"La lettera è quasi pronta, la stiamo rivedendo", l'importante "sono i contenuti". Così il premier Giuseppe Conte, rispondendo da Malta- dove partecipa al summit dei Paesi del sud d'Europa- a una domanda sulla lettera che intende inviare all'Unione europea. La scorsa settimana la Commissione ha ammonito l'Italia sui conti pubblici e dato il primo via libera alla procedura di infrazione per debito. E a questo proposito, il premier ribadisce che "non abbiamo bisogno di misure correttive" per scongiurarla. "I nostri fatti e le nostre azioni- spiega -, sono scritti nei nostri bilanci, nei conti e nelle nostre entrate. Quindi i fatti ci sono"
image beaconimage beaconimage beacon