Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Tra furbetti e precariato, come cambia il lavoro nel pubblico impiego?

Delitto Lettieri, svolta nelle indagini: fermato il vicino di casa

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Antonella Lettieri. Uno degli indagati, Salvatore Fuscaldo, 50 anni bracciante agricolo, è stato fermato dai Carabinieri. L'uomo, accusato di omicidio pluriaggravato, al momento del fermo ha rischiato il linciaggio. Secondo quanto filtra, ad incastrarlo sarebbero stati l'esame del dna ed altri accertamenti tecnici eseguiti dal Ris di Messina. Tracce di sangue della vittima sarebbero state trovate sull'auto di Fuscaldo e su suoi capi di abbigliamento. Sospettato da subito del brutale omicidio della 42enne e per questo già iscritto sul registro degli indagati, l'uomo era stato convocato due giorni per un interrogatorio, ma di fronte agli investigatori si era avvalso della facoltà di non rispondere.
image beaconimage beaconimage beacon