Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Emergenza medici, ecco perché tanti preferiscono lavorare all'estero - 06/12/2019

Agorà-Da anni il nostro sistema sanitario cerca di far fronte alla carenza di medici. Una emergenza che riguarda sia i quelli di base che gli specialisti che lavorano in ospedale (nel 2025 secondo il sindacato ANAAO ASSO-MED ne mancheranno 16.500, ndr). Eppure ogni anno lasciano l'Italia circa 1500 medici, soprattutto quelli freschi di specializzazione. Il Sumai, il sindacato degli specialisti ambulatoriali, ha realizzato un dossier e considerando il costo di laurea e di specializzazione, ha stimato che l'Italia ogni anno regala all'estero circa mezzo miliardo di euro. Ma perché i nostri medici preferiscono l'estero? Per un accesso più veloce alla professione e perché le buste paga messe a confronto la dicono lunga: uno specializzando in Germania guadagna netti al quinto anno intorno ai 3800/4mila euro, mentre la busta paga di uno specializzando italiano non arriva a 1800 euro. Da Napoli a Colonia, il racconto della nostra Anna Di Russo.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon