Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Furgone-killer sulla folla a Toronto

Un furgone bianco ha travolto un gruppo di pedoni a Toronto, in Canada. Il bilancio ufficiale è di 10 persone morte e 15 ferite. Quattro in condizioni critiche. Il conducente del veicolo, che si era inizialmente dato alla fuga, è stato arrestato. Sarebbe uno studente di origine armena e avrebbe ricercato sul web notizie sulla strage del 2014 di Isla Vista, in California, quando un ragazzo di 22 anni investì e uccise 6 persone. È giallo sul movente. Fonti investigative hanno parlato di atto deliberato, ma col passare delle ore la pista principale sembra invece quella del gesto di una persona con disturbi mentali. Laconico per ora un portavoce della polizia: "Un uomo è stato arrestato in un camioncino affittato ed è in custodia cautelare. La persona arrestata si chiama Alek Minassian ha 25 anni e non è di Toronto." Una metodologia già vista in Francia e Germania. Il furgone sarebbe salito sul marciapiede travolgendo i passanti. Un testimone ha riferito che il conducente ha percorso circa un chilometro, investendo le persone ad una ad una.
image beaconimage beaconimage beacon