Usando questo servizio e i contenuti correlati, accetti l'utilizzo dei cookie per scopo di analisi e per fornire contenuti e annunci personalizzati.
Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.
SUCCESSIVO
Manchester, il momento dell'esplosione

Gli studenti del Marsano ripuliscono il cimitero di Staglieno

Armati di cesoie e rastrelli si fanno strada tra la vegetazione incolta del Cimitero di Staglieno. Sono gli studenti dell’Istituto Agrario Marsano di Molassana che, insieme ai loro docenti e grazie una convenzione con il Comune, da un anno svolgono parte dell’attività pratica, prevista nell’orario scolastico, nel Boschetto irregolare del Cimitero Monumentale, riportando alla luce tombe diventate anonime. «Un progetto iniziato un anno fa con la pulizia della tomba della famiglia Odero», racconta Marco Corzetto, il docente che li accompagna e che ha avuto l'idea di questi lavori a Staglieno. «È stato un modo per coniugare didattica e senso civico, valorizzando un luogo importante di Genova». E i ragazzi sono entusiasti: scendono dalle scale con le cuffe piene di terra da buttare, strappano radici resistenti che hanno ricoperto marmi e cancelli. Mentre lo fanno, scherzano, si aiutano, il più grande spiega cosa fare al più piccolo. È la scuola del futuro, quella che trasforma la teoria in pratica e proietta i giovani verso il mondo del lavoro. Un lavoro che piace a loro, ma che restituisce un tesoro alla città (videoservizio di Rosangela Urso)

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon