Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Hiv, scoperto come stanarlo per eliminarlo

Ricercatori della Emory University di Atlanta (USA) hanno scoperto per la prima volta come far uscire il materiale genetico del virus HIV dai nascondigli immunologici, rendendolo visibile dal sistema immunitario e eliminandolo con anticorpi monoclonali. Due studi scientifici sono stati pubblicati dalla rivista NATURE, il team coordinato dallo scienziato italiano Guido Silvestri Tentativi erano stati fatti negli scorsi anni, ma stavolta ci si è arrivati: per la prima volta quel che resta del virus dell’HIV durante una terapia è stato portato allo scoperto grazie a sofisticate tecniche di ingegneria immunologica. Il virus, pur scomparendo dal sangue quando si assumono i farmaci antiretrovirali, resta rintanato nei cosiddetti serbatoi virali: Guido Silvestri ed il suo team alla Emory University di Atlanta lo hanno stanato. Il meccanismo funziona sugli animali di laboratorio, presto la sperimentazione sull’uomo. Il servizio di Gerardo D’Amico

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon