Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Irlanda: referendum aborto, nei sondaggi avanti il sì

44% per il sì, 34% per il no, molti gli indecisi. Questo, secondo i sondaggi, è l'orientamento degli elettori a poche ore dal referendum irlandese per l'abolizione del divieto di aborto . Nel Paese, fortemente cattolico, l'aborto è un reato per cui si può subire una condanna fino a 14 anni fatto che ovviamente alimenta la clandestinità e i viaggi all'estero. "Dover viaggiare aumenta il trauma, perché è tutto segreto - dice un'attivista per il sì - Quando devi viaggiare devi ottenere le informazioni di nascosto, non puoi dire a nessuno quello che hai fatto. E poi c'è la pressione finanziaria sulla famiglia". Il governo, in testa il primo ministro Leo Varadkar è a sostegno del sì nonostante il suo partito, liberale, abbia formalmente lasciato libertà di coscienza agli elettori. Ma il Paese è diviso: Per le strade di Dublino: "Credo che dovremmo prenderci cura delle nostre donne. Tanti altri Paesi nel resto del mondo sviluppato lo fanno e non c'è ragione perché noi dobbiamo posizionarci dietro a tutti gli altri", dice una donna mentre un'altra è convinta di votare no. Un'indecisa dice: ''Io non so se le persone ne sanno abbastanza per prendere una decisione del genere". L'esistenza online di pillole abortive disponibili per tutte senza controllo medico è uno degli argomenti usati dal fronte abortista per chiedere di terminare le ipocrisie, cambiare la costituzione e rendere legale l'aborto entro i primi tre mesi di gravidanza. CAMPAGNA E CITTÀ Per l'esito del referendum decisivo sarà il voto delle città, tendenti al sì: stando alle analisi pre-voto lo zoccolo duro antiabortista è consistente tra i ventenni e nelle campagne . Andrew O'Regan dell'alleanza dei medici per l'ottavo emendamento , dice: "Se la gente vota sì all'aborto di fatto vota per costringere i medici a porre fine alla vita di uno dei pazienti perché in Irlanda la partoriente e il bambino sono considerati uguali". Ken Murray di euronews, dice: "Recenti sondaggi di opinione hanno indicato che il numero di persone indecise per questo referendum è vicino al 15%. Gli indecisi potrebbero essere fondamentali nel determinare se l'Irlanda conserverà l'ottavo emendamento della costituzione e con esso il divieto di abortire, o se l'interruzione di gravidanza in questo Paese diventerà legale. L'esito del referendum dovrebbe essere noto sabato pomeriggio".
image beaconimage beaconimage beacon