Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

'Ma cosa ci dice il cervello?', il regista Milani: 'E' il mio percorso di guerra nella Roma caotica'

La scena iniziale di “Ma cosa ci dice il cervello?”, il film italiano di maggior successo nei cinema in queste settimane, si apre con una scena girata nel quotidiano caos del traffico romano realizzata in via Portuense. Per il resto la toponomastica del film di Riccardo Milani è una sorta di viaggio nei quartieri che appartengono alle esperienze adolescenziali del regista, a cominciare dal liceo Augusto e dal campo di calcio Gerini. Fra le altre location romane di “Ma cosa ci dice il cervello?”, si segnala una scena particolarmente travagliata, come spiega Milani nell’intervista, realizzata su un barcone del Tevere, mentre per le sequenze ambientate nella sede di un fantomatico servizio segreto è stato scelto un palazzone della Telecom dalle parti di Acilia.

SUCCESSIVO

SUCCESSIVO

Altro da RepubblicaTV

Altro da RepubblicaTV

image beaconimage beaconimage beacon