Stai usando una versione precedente del browser. Usa una versione supportata per vivere al meglio l'esperienza su MSN.

Milano, salta l'interrogatorio di Riina. Il boss ricoverato in ospedale

Totò Riina non è stato sentito in videoconferenza dai giudici della sesta sezione penale del Tribunale di Milano nell'ambito dell'udienza del processo in cui il boss di Cosa Nostra è imputato per le minacce al direttore del carcere di Opera Giacinto Siciliano. Il presidente del collegio, Raffaele Martorelli, ha rinviato l'udienza al 16 gennaio 2018, dopo aver ricevuto una comunicazione dell'azienda ospedaliera dell'Università di Parma che conferma il ricovero in ospedale del 'capo dei capi'. Non è stato invece possibile accertare se Riina sia stato sottoposto a intervento. "Non lo so - ha affermato il suo avvocato, Mirko Perlino - è stato il Tribunale a comunicarmi il ricovero. In ogni caso il mio assistito sta male, non è in grado di stare in giudizio". Secondo fonti del Dap (Dipartimento amministrazione penitenziaria) Riina avrebbe avuto un lieve malore dovuto a un calo di pressione.(di Francesco Gilioli)

PLAYLIST

Altri video da RepubblicaTV

Video di oggi

image beaconimage beaconimage beacon